CERCA UN CENTRO DI ASSISTENZA O UN RIVENDITORE CERTIFICATO

Download e supporto

In che modo il Server Direct Print (SDP) differisce dalla stampa di rete tradizionale, e quali problemi risolve?

CORRELATO A:

Questo articolo riguarda tutte le stampanti che supportano SDP (Server Direct Print). Include i seguenti modelli:

  • TM-T88V-i and TM-T70-i
  • TM-T88VI
  • TM-T88VI-iHub

CONTESTO:

Poiché l'uso di Internet è diventato una norma, i servizi basati sul web sono stati sempre più adottati negli ambienti di vendita al dettaglio e alberghiero.

Un nuovo requisito emerso è la necessità di trasmettere i dati di stampa da un server Web a una stampante. Le possibili applicazioni di questa tecnologia vanno dall'aggiunta di un semplice percorso per accettare ordini o prenotazioni online, a usi più sofisticati come l'utilizzo di un intero sistema POS come servizio web.

La tecnologia "SDP" di Epson è stata sviluppata appositamente per soddisfare questa esigenza. Questo articolo spiega perché i metodi di stampa "tradizionali" esistenti sono problematici e in che modo la tecnologia "SDP" risolve questi problemi.

IL PROBLEMA:

I metodi tradizionali di invio dei dati di stampa a una stampante connessa alla rete funzionano esponendo le porte di rete relative alla stampa. Ciò è problematico dal punto di vista della configurazione e della sicurezza:

  • Il server deve essere settato con una configurazione di rete, contenente informazioni su come raggiungere la stampante;
  • Se la configurazione di rete della stampante cambia, la connessione dal server alla stampante verrà interrotta.
  • La stampante potrebbe essere vulnerabile, dato che le porte di rete sono rese disponibili.

SOLUZIONE:

L'SDP risolve questi problemi invertendo l'interazione:

  1. Quando l'SDP è abilitato, la stampante TM-Intelligent invia periodicamente una richiesta HTTP a un server Web specificato in precedenza.
  2. Se il server Web ha dei dati da stampare, l'app del server Web invia una risposta HTTP contenente i dati di stampa.
  3. Quando le riceve, la stampante TM-Intelligent invia le istruzioni di stampa alla stampante specificata.

Questo risolve i suddetti problemi come segue:

  • Il server non deve più essere configurato con informazioni su come raggiungere la stampante. La stampante si connetterà al server web. I dati di stampa vengono indirizzati alla stampante corretta utilizzando un “Device ID”.
  • La stampante non accetta più le connessioni in entrata. Tutti i dati di stampa sono forniti da connessioni HTTP avviate dalla stampante, e possono essere protetti dagli stessi metodi HTTPS utilizzati universalmente in tutto il Web per eseguire transazioni in modo sicuro.

Topologia SDP semplificata:

Flusso del processo:

Additional Considerations:

Specifying a Target Device

Mentre il server non ha bisogno di essere configurato con informazioni su come raggiungere la stampante, è necessario fornire informazioni che mostrano dove verrà indirizzata la stampa. Questo risultato è ottenuto utilizzando il "Device ID".

Una conseguenza di questo sistema è che il "Device ID" della stampante in questione deve essere noto e incluso nei dati di stampa. Questo avviene in genere al momento della generazione dei dati di stampa.

Duplicare il Device ID

Se lo stesso "Device ID" viene assegnato a più di un dispositivo, i dati di stampa verranno inviati al primo dispositivo che ha contattato il server tramite polling.

Polling

È importante considerare le spese generali associate al polling. Poiché la stampante non è a conoscenza di quando i dati potrebbero essere disponibili sul server Web, è necessario eseguire controlli periodici, anche se i dati di stampa non sono disponibili.

Ciò diventa importante quando un singolo server interagisce con un numero molto elevato di stampanti, che per alcuni utenti potrebbero essere migliaia. In questi casi, il server Web potrebbe aver bisogno di gestire migliaia di richieste al secondo.

Gli utenti interessati alla gestione di questa situazione, dovrebbero considerare attentamente l'implementazione di un intervallo di polling più lungo. Aumentando la durata tra i "poll" sul server SDP, la quantità di richieste in entrata può essere ridotta proporzionalmente.

Ritieni utile questo articolo?

Grazie per il tuo feedback