RISPARMIA TEMPO, BUDGET ED ENERGIA CON LE STAMPANTI INKJET EPSON PER L'UFFICIO

Informazioni sul risparmio con WorkForce

Scopri quanto puoi risparmiare con la gamma di stampanti inkjet Epson per l'ufficio, rispetto alle stampanti laser della concorrenza

Risparmio fino all'80% sui consumi energetici

Confronto eseguito tra le 10 stampanti multifunzione e stampanti laser a colori più vendute secondo l'EMEA Hardcopy Tracker di IDC (dati S2 2013, velocità A4 = laser a colori 11-20 ppm).

Modello stampante Alimentazione (Watt) Risparmio energetico (Watt) rispetto alle stampanti laser della concorrenza
SERIE WORKFORCE PRO WF_4600 211 -
Brother HL‑3140CW 3352 94%
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276n 3133 93%
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276nw 3133 93%
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251n 3154 93%
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251nw 3154 93%
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dn 4353 95%
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dw 4353 95%
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451dn 4252 95%
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451nw 4252 95%
Xerox WorkCentre 6015B 2204 90%
Media 353 94%

1 WorkForce Pro WF-4640DWF, copia stand-alone
2 Attiva
3 Media di stampa e copia
4 Stampa

Più veloce delle stampanti laser a colori della concorrenza nei lavori di stampa di tutti i giorni

Confronto eseguito tra le 10 stampanti multifunzione e stampanti laser a colori più vendute secondo l'EMEA Hardcopy Tracker di IDC (dati S2 2013, velocità A4 = laser a colori 11-20 ppm). Confronto sulle velocità condotto da Epson, basato sulla media FSOT secondo lo standard ISO/IEC 24734. Le velocità di stampa sono state arrotondate al secondo. È stato testato il modello Epson WorkForce Pro WF-5620DWF.

Modello stampante Velocità di stampa a colori (sec) Velocità di stampa in bianco e nero (sec)
SERIE WORKFORCE PRO WF_4600 17 17
Brother HL-3140CW 28 27
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276n 33 32
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276nw 33 32
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251n 33 32
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251nw 32 32
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dn 27 27
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dw 27 27
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451dn 27 27
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451nw 27 27
Xerox WorkCentre 6015B 34 27
Medio 30 29

Informazioni su BLI

Buyers Laboratory (BLI) è la principale autorità indipendente nel settore dell'imaging e dell'intelligence competitiva, nonché di test e recensioni su stampanti multifunzione, fotocopiatrici, scanner e prodotti e soluzioni software. Da oltre 50 anni, BLI è la principale fonte di informazioni imparziali e affidabili per il settore del digital imaging a livello mondiale.

BLI ha testato diversi modelli della gamma WorkForce Pro di Epson per un periodo di due mesi a partire da aprile 2015. I risultati e i proof point sono illustrati di seguito.

Fino a 3 volte e mezzo più veloci delle stampanti e fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a tre volte e mezzo più veloci delle stampanti e delle fotocopiatrici laser a colori in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

AIn base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015, tempo di espulsione della prima pagina dalla modalità Sleep, rispetto a tutti i dispositivi della concorrenza testati al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici a colori della concorrenza13,0543,913,36 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza per gruppi di lavoro medio-piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli20,1625,131,24 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti laser/LED della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli11,4443,913,84 volte

Fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi fino ad aprile 2015, FPOT (First Page Out Time) dalla modalità Sleep durante la notte, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza13,0524,791,90 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza20,16 24,621,22 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza11,4424,792,16 volte

Fino a 1 volta e mezzo più veloci rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori per i lavori di poche pagine

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WFP sono fino a una volta e mezza più veloci rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser a colori per i tipici lavori aziendali di stampa di poche pagine

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, FSOT (First Set Out Time) rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

FSOT corrisponde al tempo in secondi impiegato dal dispositivo per produrre le pagine, dall'inizio del lavoro di stampa all'uscita completa dell'ultima pagina del primo set di prova. Consulta www.iso.org e fai riferimento allo standard ISO 24734 per visualizzare il pattern di test di 4 pagine.

Modelli scelti da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltanto un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati in precedenza.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
WF-5620 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)17,0329,591,73 volte
WF-5690 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)16,9129,591,75 volte
WF-5620 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)17,0327,141,59 volte
WF-5690 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)16,9127,141,60 volte
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,6349,571,86 volte
WF-5690 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,4449,571,87 volte
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,6331,471,18 volte
WF-5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,4431,471,19 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Konica Minolta bizhub C224e (fronte/retro)19,0933,481,75 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Xerox WorkCentre 7225 (un solo lato)15,121,681,44 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (un solo lato)15,120,461,35 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (fronte/retro)19,0924,611,29 volte

I risultati relativi al modello WF-5690 sono validi anche per il modello WF-R5690 poiché hanno le stesse velocità di stampa

Riduzione dei tempi di intervento fino a due terzi rispetto alle altre stampanti laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di ridurre i tempi di intervento fino a due terzi rispetto alle altre stampanti laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Gli interventi per le inkjet Epson includono la sostituzione di una cartuccia di inchiostro o sacca e le sostituzioni della tanica di manutenzione, secondo necessità. Gli interventi per le stampanti laser includono sostituzione di cartucce toner, tamburo e collettori del toner, secondo necessità.

ConfrontoVideoproiettore della concorrenzaEpsonPercentuale di riduzione
WF-5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, tempo di intervento totale in minuti per 40.000 copie4816,565,63%

Questo non include il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ordinare/ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento.

Affidabilità certificata

Nei test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson ottengono una "affidabilità certificata".

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

  • I modelli WF-5620, WF-5690, WF-R5690 sono stati testati su 22.500 copie senza errori di caricamento e richieste di assistenza
  • Il modello WF-8590 è stato testato su 37.500 copie
  • Il modello WF-R8590 è stato testato su 75.000 copie

Risparmio fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di risparmiare fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di stampanti laser della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltando un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Rispetto a HP LaserJet Pro MFP M476dn:

  • WF-5690 consente di risparmiare 30,5 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 48 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 99,5 minuti di lavoro su 80.000 copie

Rispetto a Konica Minolta C224e:

  • WF-8590 richiede 6,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 richiede 8,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 consente di risparmiare 13 minuti di lavoro su 141.000 copie

Queste cifre non includono il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento: BLI stima che le cifre possano all'incirca raddoppiare.

Risparmio fino a 4,6 milioni di euro al mese

Scegliendo i modelli WorkForce Pro di Epson, le aziende dell'Europa occidentale potrebbero risparmiare fino a 4,6 milioni di euro al mese.

Calcolato in base ai dati IDC sul volume di stampa, il numero di aziende in Europa occidentale, i dati di BLI sul tempo risparmiato in termini di interventi sul modello WorkForce Pro RIPS e il costo orario medio della manodopera in base ai dati Eurostat.

  • Secondo IDC ("Western Europe Inkjet and Laser Installed Base, Page Volume, and Supplies 2014-2018 Forecast and Analysis", report per stampanti e multifunzione utilizzati), 35.947.777.104 pagine nel volume di stampa mensile totale generato dalle stampanti nel segmento di velocità 21-44 ppm in Europa occidentale
  • Il numero di aziende con 100-499 dipendenti secondo IDC è stato calcolato (utilizzando il report "Historical Peripherals Installed Base - France, Germany, UK - 2011") e applicato al report di cui sopra per stimare il volume di stampa relativo a questo segmento
  • Questo implica un volume di stampa mensile totale tra le aziende con 100-499 dipendenti, utilizzando l'intervallo di destinazione delle macchine, pari a 7.750.196.798 pagine
  • Servendosi dei dati di BLI (fino a 100 minuti di lavoro che è possibile risparmiare per 80.000 pagine stampate), questo valore può equivalere a un risparmio di 9,64 milioni di minuti/161.000 ore al mese, ottenibile passando da macchine laser a macchine RIPS
  • Sulla base del costo orario medio della manodopera dei paesi EU18 (stipendi e salari più costi aggiuntivi, principalmente contributi sociali da versare) pari a € 28,50 (secondo i dati Eurostat), il potenziale risparmio mensile per il settore può essere calcolato in 4,6 milioni di euro.

Risparmio fino a due volte il numero di stampe rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di ottenere fino a due volte il numero di stampe rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Numero di copie basato su una media di due cartucce per colore utilizzando il modello di test di cinque pagine a colori ISO 24712 e su una media della resa testata per il ciano, il magenta e il giallo. Rispetto ai multifunzione.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVolte in più
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (media CMY)8.3865.2401,6 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (bianco e nero)11.8785.5082,2 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli (media CMY)5.2284.9871,05 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli (bianco e nero)4.7665.2300,9 volte in meno

Risparmio fino a 4 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di ottenere fino a quattro volte il numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Numero di copie basato su una media di due cartucce per colore utilizzando il modello di test di cinque pagine a colori ISO 24712 e su una media della resa testata per il ciano, il magenta e il giallo. Rispetto ai multifunzione inkjet.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVolte in più
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)5.2172.5232,1 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)4.9762.6571,9 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)4.7662.9371,6 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)5.2282.7001,9 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)11.8782.9374 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)8.3862.7003,1 volte

Consumo energetico ridotto fino al 96% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consumano fino al 96% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consumano fino al 95% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Nella ricerca di BLI, i dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per il consumo energetico.

Consumi energetici calcolati in wH per 5 minuti di stampa, rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-8590 DWF3,1643,1432,2752,284
Konica Minolta bizhub C224e38,603 41,88333,27335,134
Canon imageRUNNER ADVANCE C2225i40,14837,60536,6739,173
Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i55,29251,79451,56852,004
Xerox WorkCentre 722530,57133,78829,95230,789
HP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dn43,10942,76238,93236,993

Nella ricerca di BLI, alcuni modelli di dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro, perché i modelli Brother HL-310CW e Samsung Xpress non prevedono la modalità fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per i consumi energetici.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-5620 DWF1,821,811,271,27
Epson WorkForce Pro WF-5690 DWF2,042,031,481,49
Epson WorkForce Pro WF-R5690 DWF2,142,151,541,53
HP LaserJet Pro 400 Color M451dn30,4330,8821,4022,02
HP LaserJet Pro MFP M476dn31,0528,4922,3423,55
Brother MFC-9330CDW28,6529,2519,1119,46
Brother HL-3140CW28,2128,21Senza opzione fronte/retro
Samsung Xpress C1810W29,1830,23

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati in precedenza.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)1,8231,0594,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)1,8130,8894,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,2722,3494,32%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,2723,5594,61%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)2,1431,0593,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)2,1530,8893,04%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,54 22,3493,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,5323,5593,50%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, un solo lato)3,16455,292 94,28%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, un solo lato)3,143 51,79493,93%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, fronte/retro)2,27551,56895,59%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, fronte/retro)2,28452,00495,61%

Rifiuti ridotti fino al 94% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson producono fino al 94% di rifiuti in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Per valutare la quantità comparabile di materiale di scarto generata durante la stampa, BLI ha valutato tutti i rifiuti di materiali di consumo inclusi toner/cartucce di inchiostro, unità di imaging, collettori del toner e tutti i componenti del kit di manutenzione necessari, conservando, pesando e fotografando tutti i componenti. Tutti i toner/cartucce di inchiostro sono stati utilizzati fino a esaurimento o finché la qualità delle immagini non fosse ritenuta al di sotto di uno standard accettabile per l'uso esterno.

ModelloRifiuti di materiali di consumo e imballaggi (10.000 pagine)Rifiuti di materiali di consumo e imballaggi (20.000 pagine)Rifiuti di materiali di consumo e imballaggi (30.000 pagine)Rifiuti di materiali di consumo e imballaggi (40.000 pagine)
Epson WorkForce Pro WF-5690 DWF958,31.6792.238,62.558,2
HP LaserJet Pro M476dn9.22718.489,730.33440.470,6
ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-5690 DWF rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, rifiuti prodotti in kg per 40.000 copie2,55840,47093,67%
WF-8590 DWF rispetto a Konica Minolta bizhub C224e, rifiuti prodotti in kg per 75.000 copie4,1657,81546,71%

Rumori ridotti del 23% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino al 23% più silenziosi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Secondo la metodologia standard di BLI, tutti i dispositivi sono stati testati in termini di emissioni di rumore su una gamma di attività tipiche da ufficio per tre minuti. Un documento di test ISO di quattro pagine è stato inviato per la stampa in modalità su un solo lato, quindi il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto; lo stesso lavoro è stato inviato in modalità fronte/retro e il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto, dopodiché il test è stato ripetuto per una durata di tre minuti. Le emissioni di rumore sono state misurate utilizzando un datalogger per silenziosità Extech.

dBAEpson WorkForce Pro WF-5690 DWFEpson WorkForce Pro WF-5620 DWFHP LaserJet Pro 400 Color M451dnHP LaserJet Pro MFP M476dnBrother MFC-9330CDWBrother HL-3140CWSamsung Xpress C1810W
Media44,5340,4548,1244,6349,4248,7744,46
dBAEpson WorkForce Pro WF-8590 DWFEpson WorkForce Pro WF-R8590 DTWFCanon imageRUNNER ADVANCE C2225iCanon imageRUNNER ADVANCE C5235iHP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dnKonica Minolta bizhub C224eXerox WorkCentre 7225
Media40,1236,5540,8537,3347,4844,5542

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati precedenti.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-R8590 rispetto a HP LaserJet Enterprise 700 M775dn (rumorosità media in dBA)36,5547,4823,02%
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (rumorosità media in dBA)40,4549,4218,15%

Ideali per il business

Secondo alcuni test indipendenti, il modello WorkForce Pro [WF-5620] di Epson è valutato come [eccellente] in termini di [affidabilità].

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

 WF-5620 e WF-5690WF-8590WF-R5690WF-R8590
AffidabilitàEccellenteEccellenteEccellenteEccellente
MultifunzioneBuonoBuonoBuonoBuono
Utility per l'amministrazioneMedioMedioMedioMedio
Feedback alle postazioni di lavoroMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Facilità di installazione in reteBuonoBuonoBuonoBuono
Driver di stampaMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Qualità di stampa a colori/in bianco e neroBuono/Molto buonoBuonoBuono/Molto buonoBuono
Qualità di copia a colori/in bianco e neroBuonoBuonoBuonoBuono
Produttività di stampa a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Produttività di copia a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Funzioni di scansioneBuonoBuonoBuonoBuono
Facilità di utilizzoMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
CaratteristicheMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Rendimento degli inchiostriMolto buonoEccellenteEccellenteEccellente

Resistenza agli evidenziatori, diversamente dai modelli inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono resistenti agli evidenziatori, diversamente da quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata in caso di breve contatto di due tipi di evidenziatore (alcalino e acido). Per ciascun evidenziatore viene misurata la densità prima e dopo l'attraversamento in verticale di cinque barre orizzontali parallele stampate, al fine di determinare la quantità di inchiostro nero trasferita. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF testato con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,033
WF-5620 DWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,056
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,054
WF-8590/WF-R8590 DTWF testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,054
WF-R8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,053

Fino a 40 volte più impermeabili rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a 40 volte più impermeabili rispetto a quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata, facendo scorrere una goccia di acqua distillata attraverso cinque barre parallele. Viene calcolata la media di cinque letture di densità per due gocce separate. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0040,1640
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0060,12220,33
WF-8590/WF-R8590 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0090,12213,55

Più veloce delle stampanti laser a colori della concorrenza nei lavori di stampa di tutti i giorni

Confronto eseguito tra le 10 stampanti multifunzione e stampanti laser a colori più vendute secondo l'EMEA Hardcopy Tracker di IDC (dati S2 2013, velocità A4 = laser a colori 11-20 ppm). Confronto sulle velocità condotto da Epson, basato sulla media FSOT secondo lo standard ISO/IEC 24734. Le velocità di stampa sono state arrotondate al secondo. È stato testato il modello Epson WorkForce Pro WF-5620DWF.

Modello stampante Colori, un solo lato (sec) Bianco e nero, un solo lato (sec)
SERIE WORKFORCE PRO WF_5000 17 17
Brother HL‑3140CW 28 27
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276n 33 32
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276nw 33 32
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251n 33 32
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251nw 32 32
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dn 27 27
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dw 27 27
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451dn 27 27
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451nw 27 27
Xerox WorkCentre 6015B 34 27
Media 30 29

Minore utilizzo di materiali di consumo ingombranti

Confronto eseguito tra le 10 stampanti multifunzione e stampanti laser a colori più vendute secondo l'EMEA Hardcopy Tracker di IDC (dati S2 2013, velocità A4 = laser a colori 11-20 ppm). Confronto basato sulla quantità di materiali di consumo aftermarket necessari per stampare 18.000 pagine (500 pagine al mese, 36 mesi, 70% di stampa in bianco e nero, 30% di stampa a colori).

Modello stampante Numero di materiali di consumo necessari Numero di materiali di consumo risparmiati Volume dei materiali di consumo necessari (dm) Percentuale di volume dei materiali di consumo risparmiati Peso dei materiali di consumo necessari (kg) Percentuale di peso risparmiato
SERIE WORKFORCE PRO WF_5000 11 - 3,7 - 1,3 -
Brother HL‑3140CW 18 39% 115,74 97% 8,50 89%
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276n 17 35% 68,26 95% 8,50 85%
HP LaserJet Pro 200 Color MFP M276nw 17 35% 68,26 95% 8,50 85%
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251n 17 35% 68,26 95% 12,60 85%
HP LaserJet Pro 200 Color Printer M251nw 17 35% 68,26 95% 12,60 85%
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dn 14 21% 73,44 95% 12,60 90%
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475dw 14 21% 73,44 95% 11,94 90%
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451dn 14 21% 73,44 95% 8,50 90%
HP LaserJet Pro 400 Color Printer M451nw 14 21% 73,44 95% 17,00 90%
Xerox WorkCentre 6015B 27 59% 21,79 83% 4,07 68%
Media 17 35% 70,43 95% 10,48 88%

Fino al 88% di emissioni di CO2 in meno

Fino all'88% di emissioni di CO2 in meno da materie prime estratte e lavorate per la realizzazione di materiali di consumo RIPS rispetto a prodotti con tecnologia laser di pari prestazioni*.

Risparmio fino all'80% sui consumi energetici

Confronto eseguito tra le 10 stampanti multifunzione e stampanti laser in bianco e nero più vendute secondo l'EMEA Hardcopy Tracker di IDC (dati S2 2013, velocità A4 = laser a colori 1-20 ppm). Il consumo energetico è tratto dalle specifiche pubblicate dai produttori ad aprile 2014.

Modello stampante Alimentazione (Watt) Risparmio energetico (Watt) rispetto alle stampanti laser della concorrenza
SERIE WORKFORCE PRO WF_6000 221 -
Brother HL‑2130 4212 95%
Canon i‑SENSYS LBP6020 2953 93%
Canon i‑SENSYS LBP6020B 2953 93%
HP LaserJet Pro M1132 3204 93%
HP LaserJet Pro M1212nf 3104 93%
HP LaserJet Pro P1102 3603 94%
HP LaserJet Pro P1102w 3703 94%
Samsung ML-2160 3102 93%
Samsung ML-2165W 3102 93%
Samsung SCX-3400 3102 93%
Media 330 93%

1 WorkForce Pro WP_M4095DN, stampa
2 Stampa
3 Attiva
4 Media di stampa attiva e copia/scansione attiva

Informazioni su BLI

Buyers Laboratory (BLI) è la principale autorità indipendente nel settore dell'imaging e dell'intelligence competitiva, nonché di test e recensioni su stampanti multifunzione, fotocopiatrici, scanner e prodotti e soluzioni software. Da oltre 50 anni, BLI è la principale fonte di informazioni imparziali e affidabili per il settore del digital imaging a livello mondiale.

BLI ha testato diversi modelli della gamma WorkForce Pro di Epson per un periodo di due mesi a partire da aprile 2015. I risultati e i proof point sono illustrati di seguito.

Fino a 3 volte e mezzo più veloci delle stampanti e fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a tre volte e mezzo più veloci delle stampanti e delle fotocopiatrici laser a colori in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015, tempo di espulsione della prima pagina dalla modalità Sleep, rispetto a tutti i dispositivi della concorrenza testati al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici a colori della concorrenza13,0543,913,36 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza per gruppi di lavoro medio-piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli20,1625,131,24 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti laser/LED della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli11,4443,913,84 volte

Fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi fino ad aprile 2015, FPOT (First Page Out Time) dalla modalità Sleep durante la notte, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza13,0524,791,90 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza20,16 24,621,22 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza11,4424,792,16 volte

Fino a 1 volta e mezzo più veloci rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori per i lavori di poche pagine

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WFP sono fino a una volta e mezza più veloci rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser a colori per i tipici lavori aziendali di stampa di poche pagine

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, FSOT (First Set Out Time) rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

FSOT corrisponde al tempo in secondi impiegato dal dispositivo per produrre le pagine, dall'inizio del lavoro di stampa all'uscita completa dell'ultima pagina del primo set di prova. Consultare www.iso.org e fare riferimento allo standard ISO 24734 per visualizzare il modello di test di 4 pagine.

Modelli scelti da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltanto un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati in precedenza.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
WF-5620 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)17,0329,591,73 volte
WF-5690 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)16,9129,591,75 volte
WF-5620 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)17,0327,141,59 volte
WF-5690 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)16,9127,141,60 volte
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,6349,5794%
WF-5690 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,4449,571,87 volte
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,6331,471,18 volte
WF-5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,4431,471,19 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Konica Minolta bizhub C224e (fronte/retro)19,0933,481,75 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Xerox WorkCentre 7225 (un solo lato)15,121,681,44 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (un solo lato)15,120,461,35 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (fronte/retro)19,0924,611,29 volte

I risultati relativi al modello WF-5690 sono validi anche per il modello WF-R5690 poiché hanno le stesse velocità di stampa

Riduzione dei tempi di intervento fino a due terzi rispetto alle altre stampanti laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di ridurre i tempi di intervento fino a due terzi rispetto alle altre stampanti laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Gli interventi per le inkjet Epson includono la sostituzione di una cartuccia di inchiostro o sacca e le sostituzioni della tanica di manutenzione, secondo necessità. Gli interventi per le stampanti laser includono sostituzione di cartucce toner, tamburo e collettori del toner, secondo necessità.

ConfrontoVideoproiettore della concorrenzaEpsonPercentuale di riduzione
WF-5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, tempo di intervento totale in minuti per 40.000 copie4816,565,63%

Questo non include il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ordinare/ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento.

Affidabilità certificata

Nei test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson ottengono una "affidabilità certificata".

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

  • I modelli WF-5620, WF-5690, WF-R5690 sono stati testati su 22.500 copie senza errori di caricamento e richieste di assistenza
  • Il modello WF-8590 è stato testato su 37.500 copie
  • Il modello WF-R8590 è stato testato su 75.000 copie

Risparmio fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di risparmiare fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di stampanti laser della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltando un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Rispetto a HP LaserJet Pro MFP M476dn:

  • WF-5690 consente di risparmiare 30,5 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 48 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 99,5 minuti di lavoro su 80.000 copie

Rispetto a Konica Minolta C224e:

  • WF-8590 richiede 6,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 richiede 8,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 consente di risparmiare 13 minuti di lavoro su 141.000 copie

Queste cifre non includono il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento: BLI stima che le cifre possano all'incirca raddoppiare.

Risparmio fino a 4,6 milioni di euro al mese

Scegliendo i modelli WorkForce Pro di Epson, le aziende dell'Europa occidentale potrebbero risparmiare fino a 4,6 milioni di euro al mese.

Calcolato in base ai dati IDC sul volume di stampa, il numero di aziende in Europa occidentale, i dati di BLI sul tempo risparmiato in termini di interventi sul modello WorkForce Pro RIPS e il costo orario medio della manodopera in base ai dati Eurostat.

  • Secondo IDC ("Western Europe Inkjet and Laser Installed Base, Page Volume, and Supplies 2014-2018 Forecast and Analysis", report per stampanti e multifunzione utilizzati), 35.947.777.104 pagine nel volume di stampa mensile totale generato dalle stampanti nel segmento di velocità 21-44 ppm in Europa occidentale
  • Il numero di aziende con 100-499 dipendenti secondo IDC è stato calcolato (utilizzando il report "Historical Peripherals Installed Base - France, Germany, UK - 2011") e applicato al report di cui sopra per stimare il volume di stampa relativo a questo segmento
  • Questo implica un volume di stampa mensile totale tra le aziende con 100-499 dipendenti, utilizzando l'intervallo di destinazione delle macchine, pari a 7.750.196.798 pagine
  • Servendosi dei dati di BLI (fino a 100 minuti di lavoro che è possibile risparmiare per 80.000 pagine stampate), questo valore può equivalere a un risparmio di 9,64 milioni di minuti/161.000 ore al mese, ottenibile passando da macchine laser a macchine RIPS
  • Sulla base del costo orario medio della manodopera dei paesi EU18 (stipendi e salari più costi aggiuntivi, principalmente contributi sociali da versare) pari a € 28,50 (secondo i dati Eurostat), il potenziale risparmio mensile per il settore può essere calcolato in 4,6 milioni di euro.

Risparmio fino a due volte il numero di stampe rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di ottenere fino a due volte il numero di stampe rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Numero di copie basato su una media di due cartucce per colore utilizzando il modello di test di cinque pagine a colori ISO 24712 e su una media della resa testata per il ciano, il magenta e il giallo. Rispetto ai multifunzione.

ConfrontoEpsonConcorrenzaStampe
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (media CMY)8.3865.2401,6 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (bianco e nero)11.8785.5082,2 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli (media CMY)5.2284.9871,05 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli (bianco e nero)4.7665.2300,9 volte in meno

Risparmio fino a 4 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di ottenere fino a quattro volte il numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Numero di copie basato su una media di due cartucce per colore utilizzando il modello di test di cinque pagine a colori ISO 24712 e su una media della resa testata per il ciano, il magenta e il giallo. Rispetto ai multifunzione inkjet.

ConfrontoEpsonConcorrenzaStampe
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)5.2172.5232,1 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)4.9762.6571,9 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)4.7662.9371,6 volte
Media di WF-5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)5.2282.7001,9 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)11.8782.9374
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)8.3862.7003,1 volte

Consumo energetico ridotto fino al 96% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consumano fino al 96% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consumano fino al 95% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Nella ricerca di BLI, i dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per il consumo energetico.

Consumi energetici calcolati in wH per 5 minuti di stampa, rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-8590 DWF3,1643,1432,2752,284
Konica Minolta bizhub C224e38,603 41,88333,27335,134
Canon imageRUNNER ADVANCE C2225i40,14837,60536,6739,173
Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i55,29251,79451,56852,004
Xerox WorkCentre 722530,57133,78829,95230,789
HP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dn43,10942,76238,93236,993

Nella ricerca di BLI, alcuni modelli di dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro, perché i modelli Brother HL-310CW e Samsung Xpress non prevedono la modalità fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per i consumi energetici.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-5620 DWF1,821,811,271,27
Epson WorkForce Pro WF-5690 DWF2,042,031,481,49
Epson WorkForce Pro WF-R5690 DWF2,142,151,541,53
HP LaserJet Pro 400 Color M451dn30,4330,8821,4022,02
HP LaserJet Pro MFP M476dn31,0528,4922,3423,55
Brother MFC-9330CDW28,6529,2519,1119,46
Brother HL-3140CW28,2128,21Senza opzione fronte/retro
Samsung Xpress C1810W29,1830,23

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati in precedenza.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)1,8231,0594,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)1,8130,8894,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,2722,3494,32%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,2723,5594,61%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)2,1431,0593,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)2,1530,8893,04%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,54 22,3493,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,5323,5593,50%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, un solo lato)3,16455,292 94,28%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, un solo lato)3,143 51,79493,93%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, fronte/retro)2,27551,56895,59%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, fronte/retro)2,28452,00495,61%

Rifiuti ridotti fino al 94% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson producono fino al 94% di rifiuti in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Per valutare la quantità comparabile di materiale di scarto generata durante la stampa, BLI ha valutato tutti i rifiuti di materiali di consumo inclusi toner/cartucce di inchiostro, unità di imaging, collettori del toner e tutti i componenti del kit di manutenzione necessari, conservando, pesando e fotografando tutti i componenti. Tutti i toner/cartucce di inchiostro sono stati utilizzati fino a esaurimento o finché la qualità delle immagini non fosse ritenuta al di sotto di uno standard accettabile per l'uso esterno.

ModelloRifiuti di materiali di consumo e imballaggi (10.000 pagine)Rifiuti di materiali di consumo e imballaggi (20.000 pagine)Rifiuti di materiali di consumo e imballaggi (30.000 pagine)Rifiuti di materiali di consumo e imballaggi (40.000 pagine)
Epson WorkForce Pro WF-5690 DWF958,31.6792.238,62.558,2
HP LaserJet Pro M476dn9.22718.489,730.33440.470,6
ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-5690 DWF rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, rifiuti prodotti in kg per 40.000 copie2,55840,47093,67%
WF-8590 DWF rispetto a Konica Minolta bizhub C224e, rifiuti prodotti in kg per 75.000 copie4,1657,81546,71%

Rumori ridotti del 23% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino al 23% più silenziosi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Secondo la metodologia standard di BLI, tutti i dispositivi sono stati testati in termini di emissioni di rumore su una gamma di attività tipiche da ufficio per tre minuti. Un documento di test ISO di quattro pagine è stato inviato per la stampa in modalità su un solo lato, quindi il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto; lo stesso lavoro è stato inviato in modalità fronte/retro e il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto, dopodiché il test è stato ripetuto per una durata di tre minuti. Le emissioni di rumore sono state misurate utilizzando un datalogger per silenziosità Extech.

dBAEpson WorkForce Pro WF-5690 DWFEpson WorkForce Pro WF-5620 DWFHP LaserJet Pro 400 Color M451dnHP LaserJet Pro MFP M476dnBrother MFC-9330CDWBrother HL-3140CWSamsung Xpress C1810W
Media44,5340,4548,1244,6349,4248,7744,46
dBAEpson WorkForce Pro WF-8590 DWFEpson WorkForce Pro WF-R8590 DTWFCanon imageRUNNER ADVANCE C2225iCanon imageRUNNER ADVANCE C5235iHP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dnKonica Minolta bizhub C224eXerox WorkCentre 7225
Media40,1236,5540,8537,3347,4844,5542

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati precedenti.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-R8590 rispetto a HP LaserJet Enterprise 700 M775dn (rumorosità media in dBA)36,5547,4823,02%
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (rumorosità media in dBA)40,4549,4218,15%

IdelIdeali per il business

Secondo alcuni test indipendenti, il modello WorkForce Pro [WF-5620] di Epson è valutato come [eccellente] in termini di [affidabilità].

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

 WF-5620 e WF-5690WF-8590WF-R5690WF-R8590
AffidabilitàEccellenteEccellenteEccellenteEccellente
MultifunzioneBuonoBuonoBuonoBuono
Utility per l'amministrazioneMedioMedioMedioMedio
Feedback alle postazioni di lavoroMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Facilità di installazione in reteBuonoBuonoBuonoBuono
Driver di stampaMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Qualità di stampa a colori/in bianco e neroBuono/Molto buonoBuonoBuono/Molto buonoBuono
Qualità di copia a colori/in bianco e neroBuonoBuonoBuonoBuono
Produttività di stampa a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Produttività di copia a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Funzioni di scansioneBuonoBuonoBuonoBuono
Facilità di utilizzoMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
CaratteristicheMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Rendimento degli inchiostriMolto buonoEccellenteEccellenteEccellente

Resistenza agli evidenziatori, diversamente dai modelli inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono resistenti agli evidenziatori, diversamente da quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata in caso di breve contatto di due tipi di evidenziatore (alcalino e acido). Per ciascun evidenziatore viene misurata la densità prima e dopo l'attraversamento in verticale di cinque barre orizzontali parallele stampate, al fine di determinare la quantità di inchiostro nero trasferita. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF testato con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,033
WF-5620 DWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,056
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,054
WF-8590/WF-R8590 DTWF testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,054
WF-R8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,053

Fino a 40 volte più impermeabili rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a 40 volte più impermeabili rispetto a quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata, facendo scorrere una goccia di acqua distillata attraverso cinque barre parallele. Viene calcolata la media di cinque letture di densità per due gocce separate. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0040,1640
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0060,12220,33
WF-8590/WF-R8590 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0090,12213,55

Fino al 69% di emissioni di CO2 in meno

Fino al 69% di emissioni di CO2 in meno da materie prime estratte e lavorate per la realizzazione di materiali di consumo RIPS rispetto a prodotti con tecnologia laser di pari prestazioni*.

Risparmio fino all'80% sui consumi energetici

Confronto eseguito tra le 10stampanti multifunzione e stampanti laser in bianco e nero più vendute secondo l'EMEA Hardcopy Tracker di IDC (dati S2 2013, velocità A4 = laser a colori 1-20 ppm). Il consumo energetico è tratto dalle specifiche pubblicate dai produttori ad aprile 2014.

Modello stampante Alimentazione (Watt) Risparmio energetico (Watt) rispetto alle stampanti laser della concorrenza
SERIE WORKFORCE PRO WP_M4000 211 -
Brother HL‑2130 4212 95%
Canon i‑SENSYS LBP6020 2953 93%
Canon i‑SENSYS LBP6020B 2953 93%
HP LaserJet Pro M1132 3204 93%
HP LaserJet Pro M1212nf 3104 93%
HP LaserJet Pro P1102 3603 94%
HP LaserJet Pro P1102w 3703 94%
Samsung ML-2160 3102 93%
Samsung ML-2165W 3102 93%
Samsung SCX-3400 3102 93%
Media 330 93%

1 WorkForce Pro WP-M4095DN, stampa
2 Stampa
3 Attiva
4 Media di stampa attiva e copia/scansione attiva

Informazioni su BLI

Buyers Laboratory (BLI) è la principale autorità indipendente nel settore dell'imaging e dell'intelligence competitiva, nonché di test e recensioni su stampanti multifunzione, fotocopiatrici, scanner e prodotti e soluzioni software. Da oltre 50 anni, BLI è la principale fonte di informazioni imparziali e affidabili per il settore del digital imaging a livello mondiale.

BLI ha testato diversi modelli della gamma WorkForce Pro di Epson per un periodo di due mesi a partire da aprile 2015. I risultati e i proof point sono illustrati di seguito.

Fino a 3 volte e mezzo più veloci delle stampanti e fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a tre volte e mezzo più veloci delle stampanti e delle fotocopiatrici laser a colori in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015, tempo di espulsione della prima pagina dalla modalità Sleep, rispetto a tutti i dispositivi della concorrenza testati al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici a colori della concorrenza13,0543,913,36 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza per gruppi di lavoro medio-piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli20,1625,131,24 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti laser/LED della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli11,4443,913,84 volte

Fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi fino ad aprile 2015, FPOT (First Page Out Time) dalla modalità Sleep durante la notte, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza13,0524,791,90 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza20,16 24,621,22 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza11,4424,792,16 volte

Fino a 1 volta e mezzo più veloci rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori per i lavori di poche pagine

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WFP sono fino a una volta e mezza più veloci rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser a colori per i tipici lavori aziendali di stampa di poche pagine

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, FSOT (First Set Out Time) rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

FSOT corrisponde al tempo in secondi impiegato dal dispositivo per produrre le pagine, dall'inizio del lavoro di stampa all'uscita completa dell'ultima pagina del primo set di prova. Consultare www.iso.org e fare riferimento allo standard ISO 24734 per visualizzare il modello di test di 4 pagine.

Modelli scelti da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltanto un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Risultati medi del test FSOT (secondi)

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
WF-5620 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)17,0329,591,73 volte
WF-5690 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)16,9129,591,75 volte
WF-5620 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)17,0327,141,59 volte
WF-5690 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)16,9127,141,60 volte
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,6349,571,86 volte
WF-5690 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,4449,571,87 volte
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,6331,471,18 volte
WF-5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,4431,471,19 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Konica Minolta bizhub C224e (fronte/retro)19,0933,481,75 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Xerox WorkCentre 7225 (un solo lato)15,121,681,44 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (un solo lato)15,120,461,35 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (fronte/retro)19,0924,611,29 volte

I risultati relativi al modello WF-5690 sono validi anche per il modello WF-R5690 poiché hanno le stesse velocità di stampa

Riduzione dei tempi di intervento fino al 98%

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ridurre i tempi di intervento fino al 98% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

ConfrontoVideoproiettore della concorrenzaEpsonPercentuale di riduzione
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, tempo di intervento totale in minuti per 40.000 copie480100%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, tempo di intervento totale in minuti per 80.000 copie1011,598,51%
WF-R8590 rispetto a Konica Minolta bizhub C224e, tempo di intervento totale in minuti per 75.000 copie90,594,44%
WF-R8590 rispetto a Konica Minolta bizhub C224e, tempo di intervento totale in minuti per 141.000 copie16381,25%

Questo non include il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ordinare/ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento.

Affidabilità certificata

Nei test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson ottengono una "affidabilità certificata".

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

  • I modelli WF-5620, WF-5690, WF-R5690 sono stati testati su 22.500 copie senza errori di caricamento e richieste di assistenza
  • Il modello WF-8590 è stato testato su 37.500 copie
  • Il modello WF-R8590 è stato testato su 75.000 copie

Risparmio fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di risparmiare fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di stampanti laser della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltando un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Rispetto a HP LaserJet Pro MFP M476dn:

  • WF-5690 consente di risparmiare 30,5 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 48 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 99,5 minuti di lavoro su 80.000 copie

Rispetto a Konica Minolta C224e:

  • WF-8590 richiede 6,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 richiede 8,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 consente di risparmiare 13 minuti di lavoro su 141.000 copie

Queste cifre non includono il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento: BLI stima che le cifre possano all'incirca raddoppiare.

Risparmio fino a 4,6 milioni di euro al mese

Scegliendo i modelli WorkForce Pro di Epson, le aziende dell'Europa occidentale potrebbero risparmiare fino a 4,6 milioni di euro al mese.

Calcolato in base ai dati IDC sul volume di stampa, il numero di aziende in Europa occidentale, i dati di BLI sul tempo risparmiato in termini di interventi sul modello WorkForce Pro RIPS e il costo orario medio della manodopera in base ai dati Eurostat.

  • Secondo IDC ("Western Europe Inkjet and Laser Installed Base, Page Volume, and Supplies 2014-2018 Forecast and Analysis", report per stampanti e multifunzione utilizzati), 35.947.777.104 pagine nel volume di stampa mensile totale generato dalle stampanti nel segmento di velocità 21-44 ppm in Europa occidentale
  • Il numero di aziende con 100-499 dipendenti secondo IDC è stato calcolato (utilizzando il report "Historical Peripherals Installed Base - France, Germany, UK - 2011") e applicato al report di cui sopra per stimare il volume di stampa relativo a questo segmento
  • Questo implica un volume di stampa mensile totale tra le aziende con 100-499 dipendenti, utilizzando l'intervallo di destinazione delle macchine, pari a 7.750.196.798 pagine
  • Servendosi dei dati di BLI (fino a 100 minuti di lavoro che è possibile risparmiare per 80.000 pagine stampate), questo valore può equivalere a un risparmio di 9,64 milioni di minuti/161.000 ore al mese, ottenibile passando da macchine laser a macchine RIPS
  • Sulla base del costo orario medio della manodopera dei paesi EU18 (stipendi e salari più costi aggiuntivi, principalmente contributi sociali da versare) pari a € 28,50 (secondo i dati Eurostat), il potenziale risparmio mensile per il settore può essere calcolato in 4,6 milioni di euro.

Risparmio fino a 4,5 volte il numero di stampe con i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ottenere un risparmio fino a 4,5 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ottenere un risparmio fino a 4,5 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Numero di copie basato su una media di una cartuccia per colore (o due cartucce per colore, per la concorrenza) utilizzando il pattern di test di cinque pagine a colori ISO 24712. Rispetto alle fotocopiatrici laser a colori di formato A3 di questa categoria.

ConfrontoEpsonConcorrenzaStampe
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (media CMY)62.239,719.323,33,2 volte
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (bianco e nero)86.106 26.9093,2 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici a colori A3 della concorrenza (media CMY)88.21119.3234,6 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici in bianco e nero A3 della concorrenza (media CMY)86.19426.9093,2 volte

Risparmio fino a 17 volte superiore al numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ottenere un risparmio fino a 17 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Numero di copie basato su una media di una cartuccia (sacca) per colore (o due cartucce per colore, per la concorrenza) utilizzando il modello di test di cinque pagine a colori ISO 24712, nonché sul rendimento dell'inchiostro nero. Rispetto ai multifunzione di formato A4.

ConfrontoEpsonConcorrenzaStampe
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)62.239,74.33214,4 volte
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)86.1065.18616,6 volte

Riduzione fino al 95% del consumo energetico rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser con Epson WorkForce Pro RIPS

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consumano fino al 96% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consumano fino al 95% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Nella ricerca di BLI, i dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per il consumo energetico.

Consumi energetici calcolati in wH per 5 minuti di stampa, rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-8590 DWF3,1643,1432,2752,284
Konica Minolta bizhub C224e38,603 41,88333,27335,134
Canon imageRUNNER ADVANCE C2225i40,14837,60536,6739,173
Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i55,29251,79451,56852,004
Xerox WorkCentre 722530,57133,78829,95230,789
HP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dn43,10942,76238,93236,993

Nella ricerca di BLI, alcuni modelli di dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro, perché i modelli Brother HL-310CW e Samsung Xpress non prevedono la modalità fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per i consumi energetici.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-5620 DWF1,821,811,271,27
Epson WorkForce Pro WF-5690 DWF2,042,031,481,49
Epson WorkForce Pro WF-R5690 DWF2,142,151,541,53
HP LaserJet Pro 400 Color M451dn30,4330,8821,4022,02
HP LaserJet Pro MFP M476dn31,0528,4922,3423,55
Brother MFC-9330CDW28,6529,2519,1119,46
Brother HL-3140CW28,2128,21Senza opzione fronte/retro
Samsung Xpress C1810W29,1830,23

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati in precedenza.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)1,8231,0594,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)1,8130,8894,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,2722,3494,32%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,2723,5594,61%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)2,1431,0593,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)2,1530,8893,04%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,54 22,3493,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,5323,5593,50%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, un solo lato)3,16455,292 94,28%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, un solo lato)3,143 51,79493,93%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, fronte/retro)2,27551,56895,59%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, fronte/retro)2,28452,00495,61%

Rifiuti ridotti fino al 99% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson hanno prodotto fino al 99% di rifiuti in meno rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Per valutare la quantità comparabile di materiale di scarto generata durante la stampa, BLI ha valutato tutti i rifiuti di materiali di consumo inclusi toner/cartucce di inchiostro, unità di imaging, collettori del toner e tutti i componenti del kit di manutenzione necessari, conservando, pesando e fotografando tutti i componenti. Tutti i toner/le cartucce di inchiostro sono stati utilizzati fino a esaurimento o finché la qualità delle immagini non è stata ritenuta al di sotto di uno standard accettabile per l'uso esterno.

Rifiuti totali di materiali di consumo e imballaggi generati* (in grammi, a intervalli di 10.000 pagine)

 Epson WorkForce Pro WF-R5690 DTWFHP LaserJet Pro M476dnVantaggio percentuale in termini di riduzione dei rifiuti di Epson rispetto a HP
10.000 pagine09.227100%
20.000 pagine018.489,7100%
30.000 pagine030.334100%
40.000 pagine040.470,6100%
50.000 pagine498,952.31699,05%
60.000 pagine498,963.291,299,21%
70.000 pagine1.000,771.692,798,60%
80.000 pagine1.000,781.782,398,78%td>
90.000 pagine1.888,891.019,897,92%
100.000 pagine3.112,9101.094,296,92%
110.000 pagine3.112,9112.087,397,22%
120.000 pagine3.112,9122.226,597,45%
130.000 pagine3.613,1131.022,597,24%
140.000 pagine4.160,2142.013,997,07%
150.000 pagine4.160,2148.728,897,20%

Rifiuti totali di materiali di consumo e imballaggi generati* (in grammi, a intervalli di 10.000 pagine)

 Epson WorkForce Pro WF-R8590 DTWFKonica Minolta C224eVantaggio percentuale in termini di riduzione dei rifiuti di Epson rispetto a Konica Minolta
10.000 pagine00ND
20.000 pagine00ND
30.000 pagine0282100%
40.000 pagine01.139,2100%
50.000 pagine02.768,1100%
60.000 pagine523,93.052,682,8%
70.000 pagine529,86.001,891,2%
80.000 pagine530,27.833,493,2%
90.000 pagine1.025,67.833,486,9%
100.000 pagine1.533,29.457,483,8%
110.000 pagine2.270,110.024,677,4%
120.000 pagine2.270,110.59478,6%
130.000 pagine2.788,212.236,877,2%
140.000 pagine3.31815.754,178,9%
150.000 pagine3.31816.708,380,1%
160.000 pagine3.31816.708,380,1%
170.000 pagine3.827,718.512,679,3%
180.000 pagine3.827,719.082,179,9%
190.000 pagine4.335,319.368,577,6%
200.000 pagine4.335,322.317,780,6%
210.000 pagine5.594,224.336,377%
220.000 pagine5.594,225.290,577,9%
230.000 pagine5.594,225.290,577,9%
240.000 pagine5.594,225.859,478,4%
250.000 pagine6.104,230.498,380%
260.000 pagine6.87830.787,5 77,7%
270.000 pagine6.87831.079,477,9%
280.000 pagine7.390,232.991,777,6%
290.000 pagine7.914,334.235,176,9%
300.000 pagine8.65534.516,8 74,9%

Rumori ridotti del 23% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino al 23% più silenziosi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Secondo la metodologia standard di BLI, tutti i dispositivi sono stati testati in termini di emissioni di rumore su una gamma di attività tipiche da ufficio per tre minuti. Un documento di test ISO di quattro pagine è stato inviato per la stampa in modalità su un solo lato, quindi il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto; lo stesso lavoro è stato inviato in modalità fronte/retro e il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto, dopodiché il test è stato ripetuto per una durata di tre minuti. Le emissioni di rumore sono state misurate utilizzando un datalogger per silenziosità Extech.

dBAEpson WorkForce Pro WF-5690 DWFEpson WorkForce Pro WF-5620 DWFHP LaserJet Pro 400 Color M451dnHP LaserJet Pro MFP M476dnBrother MFC-9330CDWBrother HL-3140CWSamsung Xpress C1810W
Media44,5340,4548,1244,6349,4248,7744,46
dBAEpson WorkForce Pro WF-8590 DWFEpson WorkForce Pro WF-R8590 DTWFCanon imageRUNNER ADVANCE C2225iCanon imageRUNNER ADVANCE C5235iHP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dnKonica Minolta bizhub C224eXerox WorkCentre 7225
Media40,1236,5540,8537,3347,4844,5542

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati precedenti.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-R8590 rispetto a HP LaserJet Enterprise 700 M775dn (rumorosità media in dBA)36,5547,4823,02%
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (rumorosità media in dBA)40,4549,4218,15%

Specifico per il business

Secondo alcuni test indipendenti, il modello WorkForce Pro [WF-5620] di Epson è valutato come [eccellente] in termini di [affidabilità].

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

 WF-5620 e WF-5690WF-8590WF-R5690WF-R8590
AffidabilitàEccellenteEccellenteEccellenteEccellente
MultifunzioneBuonoBuonoBuonoBuono
Utility per l'amministrazioneMedioMedioMedioMedio
Feedback alle postazioni di lavoroMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Facilità di installazione in reteBuonoBuonoBuonoBuono
Driver di stampaMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Qualità di stampa a colori/in bianco e neroBuono/Molto buonoBuonoBuono/Molto buonoBuono
Qualità di copia a colori/in bianco e neroBuonoBuonoBuonoBuono
Produttività di stampa a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Produttività di copia a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Funzioni di scansioneBuonoBuonoBuonoBuono
Facilità di utilizzoMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
CaratteristicheMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Rendimento degli inchiostriMolto buonoEccellenteEccellenteEccellente

Resistenza agli evidenziatori, diversamente dai modelli inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono resistenti agli evidenziatori, diversamente da quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata in caso di breve contatto di due tipi di evidenziatore (alcalino e acido). Per ciascun evidenziatore viene misurata la densità prima e dopo l'attraversamento in verticale di cinque barre orizzontali parallele stampate, al fine di determinare la quantità di inchiostro nero trasferita. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF testato con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,033
WF-5620 DWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,056
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,054
WF-8590/WF-R8590 DTWF testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,054
WF-R8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,053

Fino a 40 volte più impermeabili rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a 40 volte più impermeabili rispetto a quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata, facendo scorrere una goccia di acqua distillata attraverso cinque barre parallele. Viene calcolata la media di cinque letture di densità per due gocce separate. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0040,1640
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0060,12220,33
WF-8590/WF-R8590 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0090,12213,55

Riduzione dei rifiuti di materiali di consumo

Confronto basato sul numero di toner impiegati da HP LaserJet Pro 400 M475 Series per un rendimento di stampa equivalente a quello delle sacche di inchiostro di WorkForce Pro RIPS WF-R5690DTWF.

WorkForce Pro WF-R5690DTWF Bianco e nero Colori (CMY)
Rendimento delle sacche di inchiostro (pagine) 75.000 50.000
HP LaserJet Pro 400 Color MFP M475 Series Bianco e nero Colori (CMY)
Rendimento del toner (pagine) 4.000 2.600
Numero equivalente di toner 19 58

Fino al 92% di emissioni di CO2 in meno

Fino al 92% di emissioni di CO2 in meno da materie prime estratte e lavorate per la realizzazione di materiali di consumo RIPS rispetto a prodotti con tecnologia laser di pari prestazioni*.

Informazioni su BLI

Buyers Laboratory (BLI) è la principale autorità indipendente nel settore dell'imaging e dell'intelligence competitiva, nonché di test e recensioni su stampanti multifunzione, fotocopiatrici, scanner e prodotti e soluzioni software. Da oltre 50 anni, BLI è la principale fonte di informazioni imparziali e affidabili per il settore del digital imaging a livello mondiale.

BLI ha testato diversi modelli della gamma WorkForce Pro di Epson per un periodo di due mesi a partire da aprile 2015. I risultati e i proof point sono illustrati di seguito.

Fino a 3 volte e mezzo più veloci delle stampanti e fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a tre volte e mezzo più veloci delle stampanti e delle fotocopiatrici laser a colori in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015, tempo di espulsione della prima pagina dalla modalità Sleep, rispetto a tutti i dispositivi della concorrenza testati al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici a colori della concorrenza13,0543,913,36 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle stampanti laser a colori della concorrenza per gruppi di lavoro medio-piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli13,0528,292,17 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti laser/LED a colori della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli20,1625,131,24 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti laser/LED della concorrenza per gruppi di lavoro piccoli11,4443,913,84 volte

Fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a due volte più veloci delle stampanti inkjet della concorrenza in termini di tempo di espulsione della prima pagina.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi fino ad aprile 2015, FPOT (First Page Out Time) dalla modalità Sleep durante la notte, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al momento della pubblicazione.

Il tempo di espulsione della prima pagina indicato è misurato dalla modalità Sleep, quando il dispositivo è inattivo durante la notte, e l'intervallo di tempo in secondi include i tempi di riscaldamento, elaborazione, imaging e uscita sul vassoio di un file di una singola pagina di test.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
Media di WF-8590 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza13,0524,791,90 volte
Media di WF-5620 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza20,16 24,621,22 volte
Media di WF-5690/WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza11,4424,792,16 volte

Fino a 1 volta e mezzo più veloci rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori per i lavori di poche pagine

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WFP sono fino a una volta e mezza più veloci rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser a colori per i tipici lavori aziendali di stampa di poche pagine

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, FSOT (First Set Out Time) rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

FSOT corrisponde al tempo in secondi impiegato dal dispositivo per produrre le pagine, dall'inizio del lavoro di stampa all'uscita completa dell'ultima pagina del primo set di prova. Consultare www.iso.org e fare riferimento allo standard ISO 24734 per visualizzare il modello di test di 4 pagine.

Modelli scelti da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltanto un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati in precedenza.

ConfrontoEpsonConcorrenzaVelocità superiore
WF-5620 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)17,0329,591,73 volte
WF-5690 rispetto a Samsung Xpress C1810W (un solo lato)16,9129,591,75 volte
WF-5620 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)17,0327,141,59 volte
WF-5690 rispetto a Brother HL-3140CW (un solo lato)16,9127,141,60 volte
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,6349,571,86 volte
WF-5690 rispetto a Brother MFC-9330CDW (fronte/retro)26,4449,571,87 volte
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,6331,471,18 volte
WF-5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (fronte/retro)26,4431,471,19 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Konica Minolta bizhub C224e (fronte/retro)19,0933,481,75 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori Xerox WorkCentre 7225 (un solo lato)15,121,681,44 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (un solo lato)15,120,461,35 volte
WF-8590 rispetto alla fotocopiatrice a colori HP LaserJet Enterprise 700 Color M775dn (fronte/retro)19,0924,611,29 volte

I risultati relativi al modello WF-5690 sono validi anche per il modello WF-R5690 poiché hanno le stesse velocità di stampa

Riduzione dei tempi di intervento fino al 98%

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ridurre i tempi di intervento fino al 98% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

ConfrontoVideoproiettore della concorrenzaEpsonPercentuale di riduzione
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, tempo di intervento totale in minuti per 40.000 copie480100%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn, tempo di intervento totale in minuti per 80.000 copie1011,598,51%
WF-R8590 rispetto a Konica Minolta bizhub C224e, tempo di intervento totale in minuti per 75.000 copie90,594,44%
WF-R8590 rispetto a Konica Minolta bizhub C224e, tempo di intervento totale in minuti per 141.000 copie16381,25%

Questo non include il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ordinare/ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento.

Affidabilità certificata

Nei test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson ottengono una "affidabilità certificata".

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

  • I modelli WF-5620, WF-5690, WF-R5690 sono stati testati su 22.500 copie senza errori di caricamento e richieste di assistenza
  • Il modello WF-8590 è stato testato su 37.500 copie
  • Il modello WF-R8590 è stato testato su 75.000 copie

Risparmio fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consentono di risparmiare fino a 100 minuti di lavoro in termini di interventi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di stampanti laser della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati raccolti da IDC sui cinque modelli più venduti a livello mondiale, nella categoria 11-20 ppm A4 e nella categoria A3 segmento 2, utilizzando soltando un tipo di ogni engine, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Rispetto a HP LaserJet Pro MFP M476dn:

  • WF-5690 consente di risparmiare 30,5 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 48 minuti di lavoro su 40.000 copie
  • WF-R5690 consente di risparmiare 99,5 minuti di lavoro su 80.000 copie

Rispetto a Konica Minolta C224e:

  • WF-8590 richiede 6,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 richiede 8,5 minuti di lavoro in più su 75.000 copie
  • WF-R8590 consente di risparmiare 13 minuti di lavoro su 141.000 copie

Queste cifre non includono il tempo impiegato dall'operatore per raggiungere il dispositivo, stabilire quali sono i consumabili esauriti, ricevere i consumabili e tornare al dispositivo, tutti fattori che accrescono il tempo per intervento: BLI stima che le cifre possano all'incirca raddoppiare.

Risparmio fino a 4,6 milioni di euro al mese

Scegliendo i modelli WorkForce Pro di Epson, le aziende dell'Europa occidentale potrebbero risparmiare fino a 4,6 milioni di euro al mese.

Calcolato in base ai dati IDC sul volume di stampa, il numero di aziende in Europa occidentale, i dati di BLI sul tempo risparmiato in termini di interventi sul modello WorkForce Pro RIPS e il costo orario medio della manodopera in base ai dati Eurostat.

  • Secondo IDC ("Western Europe Inkjet and Laser Installed Base, Page Volume, and Supplies 2014-2018 Forecast and Analysis", report per stampanti e multifunzione utilizzati), 35.947.777.104 pagine nel volume di stampa mensile totale generato dalle stampanti nel segmento di velocità 21-44 ppm in Europa occidentale
  • Il numero di aziende con 100-499 dipendenti secondo IDC è stato calcolato (utilizzando il report "Historical Peripherals Installed Base - France, Germany, UK - 2011") e applicato al report di cui sopra per stimare il volume di stampa relativo a questo segmento
  • Questo implica un volume di stampa mensile totale tra le aziende con 100-499 dipendenti, utilizzando l'intervallo di destinazione delle macchine, pari a 7.750.196.798 pagine
  • Servendosi dei dati di BLI (fino a 100 minuti di lavoro che è possibile risparmiare per 80.000 pagine stampate), questo valore può equivalere a un risparmio di 9,64 milioni di minuti/161.000 ore al mese, ottenibile passando da macchine laser a macchine RIPS
  • Sulla base del costo orario medio della manodopera dei paesi EU18 (stipendi e salari più costi aggiuntivi, principalmente contributi sociali da versare) pari a € 28,50 (secondo i dati Eurostat), il potenziale risparmio mensile per il settore può essere calcolato in 4,6 milioni di euro.

Risparmio fino a 4,5 volte il numero di stampe con i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ottenere un risparmio fino a 4,5 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ottenere un risparmio fino a 4,5 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser a colori

Numero di copie basato su una media di una cartuccia per colore (o due cartucce per colore, per la concorrenza) utilizzando il pattern di test di cinque pagine a colori ISO 24712. Rispetto alle fotocopiatrici laser a colori di formato A3 di questa categoria.

ConfrontoEpsonConcorrenzaStampe
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (media CMY)62.239,719.323,33,2 volte
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti laser della concorrenza (bianco e nero)86.106 26.9093,2 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici a colori A3 della concorrenza (media CMY)88.21119.3234,6 volte
Media di WF-R8590 rispetto alle fotocopiatrici in bianco e nero A3 della concorrenza (media CMY)86.19426.9093,2

Risparmio fino a 17 volte superiore al numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consentono di ottenere un risparmio fino a 17 volte il numero di stampe rispetto alle stampanti inkjet a colori della concorrenza

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Numero di copie basato su una media di una cartuccia (sacca) per colore (o due cartucce per colore, per la concorrenza) utilizzando il modello di test di cinque pagine a colori ISO 24712, nonché sul rendimento dell'inchiostro nero. Rispetto ai multifunzione di formato A4.

ConfrontoEpsonConcorrenzaStampe
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (media CMY)62.239,74.33214,4 volte
Media di WF-R5690 rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza (bianco e nero)86.1065.18616,6

Riduzione fino al 95% del consumo energetico rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser con Epson WorkForce Pro RIPS

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson consumano fino al 96% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson consumano fino al 95% di energia in meno rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Nella ricerca di BLI, i dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per il consumo energetico.

Consumi energetici calcolati in wH per 5 minuti di stampa, rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-8590 DWF3,1643,1432,2752,284
Konica Minolta bizhub C224e38,603 41,88333,27335,134
Canon imageRUNNER ADVANCE C2225i40,14837,60536,6739,173
Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i55,29251,79451,56852,004
Xerox WorkCentre 722530,57133,78829,95230,789
HP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dn43,10942,76238,93236,993

Nella ricerca di BLI, alcuni modelli di dispositivi sono stati testati in modalità predefinita (un solo lato e fronte/retro, perché i modelli Brother HL-310CW e Samsung Xpress non prevedono la modalità fronte/retro), secondo i metodi di test standard di BLI per i consumi energetici.

 Cinque minuti di stampa
DispositivoBianco e nero, un solo latoColori, un solo latoBianco e nero, fronte/retro Colori, fronte/retro
Epson WorkForce Pro WF-5620 DWF1,821,811,271,27
Epson WorkForce Pro WF-5690 DWF2,042,031,481,49
Epson WorkForce Pro WF-R5690 DWF2,142,151,541,53
HP LaserJet Pro 400 Color M451dn30,4330,8821,4022,02
HP LaserJet Pro MFP M476dn31,0528,4922,3423,55
Brother MFC-9330CDW28,6529,2519,1119,46
Brother HL-3140CW28,2128,21Senza opzione fronte/retro
Samsung Xpress C1810W29,1830,23

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati in precedenza.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)1,8231,0594,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)1,8130,8894,14%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,2722,3494,32%
WF-5620 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,2723,5594,61%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, un solo lato)2,1431,0593,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro 400 M451dn (colori, un solo lato)2,1530,8893,04%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (bianco e nero, fronte/retro)1,54 22,3493,11%
WF-R5690 rispetto a HP LaserJet Pro M476dn (colori, fronte/retro)1,5323,5593,50%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, un solo lato)3,16455,292 94,28%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, un solo lato)3,143 51,79493,93%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (bianco e nero, fronte/retro)2,27551,56895,59%
WF-8590 rispetto a Canon imageRUNNER ADVANCE C5235i (colori, fronte/retro)2,28452,00495,61%

Rifiuti ridotti fino al 99% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro RIPS di Epson hanno prodotto fino al 99% di rifiuti in meno rispetto alle fotocopiatrici e stampanti laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

I modelli scelti erano i concorrenti diretti più vicini tra i dispositivi identificati da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Per valutare la quantità comparabile di materiale di scarto generata durante la stampa, BLI ha valutato tutti i rifiuti di materiali di consumo inclusi toner/cartucce di inchiostro, unità di imaging, collettori del toner e tutti i componenti del kit di manutenzione necessari, conservando, pesando e fotografando tutti i componenti. Tutti i toner/le cartucce di inchiostro sono stati utilizzati fino a esaurimento o finché la qualità delle immagini non è stata ritenuta al di sotto di uno standard accettabile per l'uso esterno.

Rifiuti totali di materiali di consumo e imballaggi generati* (in grammi, a intervalli di 10.000 pagine)

 Epson WorkForce Pro WF-R5690 DTWFHP LaserJet Pro M476dnVantaggio percentuale in termini di riduzione dei rifiuti di Epson rispetto a HP
10.000 pagine09.227100%
20.000 pagine018.489,7100%
30.000 pagine030.334100%
40.000 pagine040.470,6100%
50.000 pagine498,952.31699,05%
60.000 pagine498,963.291,299,21%
70.000 pagine1.000,771.692,798,60%
80.000 pagine1.000,781.782,398,78%
90.000 pagine1.888,891.019,897,92%
100.000 pagine3.112,9101.094,296,92%
110.000 pagine3.112,9112.087,397,22%
120.000 pagine3.112,9122.226,597,45%
130.000 pagine3.613,1131.022,597,24%
140.000 pagine4.160,2142.013,997,07%
150.000 pagine4.160,2148.728,897,20%

Rifiuti totali di materiali di consumo e imballaggi generati* (in grammi, a intervalli di 10.000 pagine)

 Epson WorkForce Pro WF-R8590 DTWFKonica Minolta C224eVantaggio percentuale in termini di riduzione dei rifiuti di Epson rispetto a Konica Minolta
10.000 pagine00ND
20.000 pagine00ND
30.000 pagine0282100%
40.000 pagine01.139,2100%
50.000 pagine02.768,1100%
60.000 pagine523,93.052,682,8%
70.000 pagine529,86.001,891,2%
80.000 pagine530,27.833,493,2%
90.000 pagine1.025,67.833,486,9%
100.000 pagine1.533,29.457,483,8%
110.000 pagine2.270,110.024,677,4%
120.000 pagine2.270,110.59478,6%
130.000 pagine2.788,212.236,877,2%
140.000 pagine3.31815.754,178,9%
150.000 pagine3.31816.708,380,1%
160.000 pagine3.31816.708,380,1%
170.000 pagine3.827,718.512,679,3%
180.000 pagine3.827,719.082,179,9%
190.000 pagine4.335,319.368,577,6%
200.000 pagine4.335,322.317,780,6%
210.000 pagine5.594,224.336,377%
220.000 pagine5.594,225.290,577,9%
230.000 pagine5.594,225.290,577,9%
240.000 pagine5.594,225.859,478,4%
250.000 pagine6.104,230.498,380%
260.000 pagine6.87830.787,5 77,7%
270.000 pagine6.87831.079,477,9%
280.000 pagine7.390,232.991,777,6%
290.000 pagine7.914,334.235,176,9%
300.000 pagine8.65534.516,8 74,9%

Rumori ridotti del 23% rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser

Secondo alcuni test indipendenti, i modelli WorkForce Pro di Epson sono fino al 23% più silenziosi rispetto alle stampanti e alle fotocopiatrici laser.

In base ai test di BLI, eseguiti nell’arco di due mesi, fino ad aprile 2015, rispetto a una selezione di dispositivi della concorrenza, come richiesto da Epson.

Modelli scelti da Epson in base ai dati di IDC sui cinque modelli più venduti a livello globale, nella categoria A4 11-20 ppm e nel segmento 2 di categoria A3, utilizzando un solo modello per ciascun tipo di motore, con l'aggiunta di un dispositivo A3 di HP.

Secondo la metodologia standard di BLI, tutti i dispositivi sono stati testati in termini di emissioni di rumore su una gamma di attività tipiche da ufficio per tre minuti. Un documento di test ISO di quattro pagine è stato inviato per la stampa in modalità su un solo lato, quindi il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto; lo stesso lavoro è stato inviato in modalità fronte/retro e il dispositivo è stato lasciato inattivo per un minuto, dopodiché il test è stato ripetuto per una durata di tre minuti. Le emissioni di rumore sono state misurate utilizzando un datalogger per silenziosità Extech.

dBAEpson WorkForce Pro WF-5690 DWFEpson WorkForce Pro WF-5620 DWFHP LaserJet Pro 400 Color M451dnHP LaserJet Pro MFP M476dnBrother MFC-9330CDWBrother HL-3140CWSamsung Xpress C1810W
Media44,5340,4548,1244,6349,4248,7744,46
dBAEpson WorkForce Pro WF-8590 DWFEpson WorkForce Pro WF-R8590 DTWFCanon imageRUNNER ADVANCE C2225iCanon imageRUNNER ADVANCE C5235iHP LaserJet Enterprise 700 Color MFP M775dnKonica Minolta bizhub C224eXerox WorkCentre 7225
Media40,1236,5540,8537,3347,4844,5542

La tabella di seguito mostra solo i calcoli per i risultati principali ottenuti dai dati precedenti.

ConfrontoEpsonConcorrenzaRiduzione
WF-R8590 rispetto a HP LaserJet Enterprise 700 M775dn (rumorosità media in dBA)36,5547,4823,02%
WF-5620 rispetto a Brother MFC-9330CDW (rumorosità media in dBA)40,4549,4218,15%

Specifico per il business

Secondo alcuni test indipendenti, il modello WorkForce Pro [WF-5620] di Epson è valutato come [eccellente] in termini di [affidabilità].

In base ai test di BLI, eseguiti in un arco di tempo di due mesi, fino ad aprile 2015.

 WF-5620 e WF-5690WF-8590WF-R5690WF-R8590
AffidabilitàEccellenteEccellenteEccellenteEccellente
MultifunzioneBuonoBuonoBuonoBuono
Utility per l'amministrazioneMedioMedioMedioMedio
Feedback alle postazioni di lavoroMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Facilità di installazione in reteBuonoBuonoBuonoBuono
Driver di stampaMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Qualità di stampa a colori/in bianco e neroBuono/Molto buonoBuonoBuono/Molto buonoBuono
Qualità di copia a colori/in bianco e neroBuonoBuonoBuonoBuono
Produttività di stampa a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Produttività di copia a colori/in bianco e neroMolto buonoMolto buonoMolto buonoBuono
Funzioni di scansioneBuonoBuonoBuonoBuono
Facilità di utilizzoMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
CaratteristicheMolto buonoMolto buonoMolto buonoMolto buono
Rendimento degli inchiostriMolto buonoEccellenteEccellenteEccellente

Resistenza agli evidenziatori, diversamente dai modelli inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono resistenti agli evidenziatori, diversamente da quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata in caso di breve contatto di due tipi di evidenziatore (alcalino e acido). Per ciascun evidenziatore viene misurata la densità prima e dopo l'attraversamento in verticale di cinque barre orizzontali parallele stampate, al fine di determinare la quantità di inchiostro nero trasferita. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF testato con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,033
WF-5620 DWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,056
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTW testati con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,054
WF-8590/WF-R8590 DTWF testati con un evidenziatore alcalino, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora00,029
WF-8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,054
WF-R8590 DTWF testato con un evidenziatore acido, rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,020,053

Fino a 40 volte più impermeabili rispetto alle stampanti inkjet della concorrenza

Secondo alcuni test indipendenti, le stampe dei modelli WorkForce Pro di Epson sono fino a 40 volte più impermeabili rispetto a quelle dei modelli inkjet della concorrenza.

In base ai test di BLI, eseguiti nell'arco di due mesi fino ad aprile 2015, rispetto a tutte le macchine della concorrenza testate al tempo della pubblicazione.

Questo test misura la quantità di colorante trasferita da un'area stampata a un'area non stampata, facendo scorrere una goccia di acqua distillata attraverso cinque barre parallele. Viene calcolata la media di cinque letture di densità per due gocce separate. Il campione viene lasciato asciugare per un'ora prima dell'esecuzione del test. Un campione viene testato in modalità Qualità predefinita.

ConfrontoEpsonVideoproiettore della concorrenza
WF-5620DWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0040,1640
WF-5690 DTWF/WF-R5690 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0060,12220,33
WF-8590/WF-R8590 DTWF, media di due gocce rispetto alla media dei dispositivi inkjet testati finora0,0090,12213,55

Fino al 92% di emissioni di CO2 in meno

Fino al 92% di emissioni di CO2 in meno da materie prime estratte e lavorate per la realizzazione di materiali di consumo RIPS rispetto a prodotti con tecnologia laser di pari prestazioni*.

  1. Tutte le specifiche e i dati relativi alle prestazioni dei produttori derivano da informazioni disponibili pubblicamente riferite all'aprile 2014, inclusi, a titolo esemplificativo, i siti Web e le brochure dei produttori.
  2. I prezzi calcolati non sono comprensivi di IVA e dei costi di spedizione. I prezzi sono soggetti a modifica a causa delle condizioni di mercato.
  3. Il costo per pagina (CPP) della concorrenza è stato calcolato dal prezzo di vendita medio dei materiali di consumo nero, ciano, magenta e giallo indicato nei rendimenti pubblicati ufficialmente dai produttori ad aprile 2014. Il prezzo di vendita medio dei materiali di consumo della concorrenza è stato ottenuto da "IDC EMEA Consumables Tracker" (dati del secondo semestre del 2013) in euro (€). Il prezzo di vendita medio è stato calcolato dividendo i profitti per le unità.
  4. I costi per pagina (CPP) di Epson sono stati calcolati dal prezzo di vendita al dettaglio dei materiali di consumo nero, ciano, magenta e giallo, diviso per i rendimenti pubblicati ufficialmente ad aprile 2014.
  5. Tutti i dati relativi a rendimento e prezzo dei materiali di consumo incorporati nei calcoli sono basati su inchiostri o toner originali dei produttori.
  6. Per un corretto confronto e una precisa analisi, i dati relativi ai rendimenti derivano dai materiali di consumo con resa maggiore disponibili al momento della pubblicazione, stabiliti in base agli standard ISO. I confronti escludono confezioni multiple, confezioni multipack e cartucce fotografiche nere utilizzate nelle stampanti inkjet fotografiche. Tali dati sono pubblicamente disponibili.
  7. I Paesi inclusi nel confronto ai fini del suddetto IDC Tracker sono Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Israele, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Sudafrica, Turchia, Ucraina e Ungheria.
  8. *In base all'estrazione e lavorazione delle materie prime, oltre alla produzione dei materiali di consumo. Test effettuato secondo la metodologia Epson: 1. Calcolo relativo unicamente alle emissioni di CO2 come problema ambientale di riscaldamento globale. 2. I risultati del calcolo si basano su un'auto-dichiarazione (nessuna verifica da parte di terze parti). 3. Epson applica il coefficiente di CO2 (kg-CO2/unità) pubblicato nel database JEMAI "LCA Pro".