APPRENDIMENTO INTERATTIVO CON EPSON

SCARICA LA BROCHURE

Perché Epson?

Rendi le lezioni flessibili e interattive con uno schermo di dimensioni scalabili fino a 100 pollici (254 cm) e un'ampia gamma di funzionalità innovative. Ricrea un ambiente basato su nuove e coinvolgenti modalità di insegnamento, dove tutti gli studenti possono vedere perfettamente le immagini da qualsiasi punto dell'aula, inserire note direttamente sullo schermo e perfino prendere parte alla lezione utilizzando i propri dispositivi mobile.

Con le soluzioni interattive Epson per la formazione, è possibile organizzare lezioni digitali in grado di soddisfare le aspettative degli insegnanti e degli studenti più esperti in tecnologia, favorendo la partecipazione e un apprendimento efficace.

SCOPRI DI PIÙ

Nel settore dei videoproiettori interattivi per la formazione, Epson detiene una quota di mercato del 72,1% nell'area EMEAR1.

Interattività per un apprendimento più efficace

Nelle aule come nelle sale conferenze, le soluzioni interattive Epson per la formazione consentono di visualizzare e di modificare con facilità i contenuti grazie all'uso della funzione Finger Touch o delle due penne interattive fornite in dotazione. Puoi così prendere appunti sulle presentazioni in tempo reale, scrivere note, disegnare e inserire commenti direttamente a schermo, oltre a salvare e condividere i contenuti.

Con punta dura o morbida, le nuove penne interattive Epson sono più facili da utilizzare e sono dotate di una batteria che dura tre volte più a lungo rispetto ai modelli precedenti. Alcuni videoproiettori offrono anche la funzione Finger Touch, per un'interazione ancora più immediata.

Soluzioni avanzate per la formazione interattiva

I videoproiettori Epson per la formazione includono due penne interattive (solo i modelli EB-710Ui, EB-696Ui, EB-695Wi, EB-685Wi, EB-680Wi ed EB-675Wi) con punta morbida o dura per una scrittura scorrevole e supportano anche la funzione Finger Touch (solo i modelli EB-710Ui, EB-696Ui, EB-695Wi ed EB-680Wi), che permette di interagire con i contenuti usando semplicemente le dita.

Tutti i modelli consentono l'annotazione senza PC e offrono un'ampia gamma di funzionalità avanzate, tra cui l'opzione Moderatore, la funzione Split Screen e l'interattività multiscreen. Gli utenti possono anche gestire altri dispositivi, ad esempio un Visual Presenter, direttamente dal videoproiettore. Tutti i modelli, inoltre, sono dotati di ingressi HDMI, altoparlante integrato da 16 W e ingresso per microfono.

Più creatività

Secondo alcuni studi accademici, i dispositivi interattivi per l'uso in classe, come ad esempio i videoproiettori Epson per la formazione, stimolano la creatività, la flessibilità e l'originalità degli studenti, fornendo ulteriore motivazione a sostegno dell'apprendimento. Gli insegnanti possono invece creare materiale didattico di qualità e catturare così l'attenzione degli studenti in classe2.

Soluzioni intuitive e facili da utilizzare

Tutte le soluzioni interattive Epson per la formazione dispongono di numerose opzioni di connettività semplici da configurare e da utilizzare, cui si aggiungono funzionalità complete e applicazioni per condividere le informazioni in modo facile e coinvolgente. Dal collegamento rapido ai PC degli studenti fino all'accesso wireless a smartphone e tablet, i videoproiettori Epson aumentano il coinvolgimento e la partecipazione in qualsiasi ambiente di apprendimento.

Favorire lo sviluppo delle capacità critiche

Le soluzioni interattive Epson per la formazione offrono numerosi strumenti per coinvolgere l'intera classe e consentire agli studenti di sviluppare maggiormente le proprie capacità critiche rispetto ai tradizionali metodi di insegnamento. Gli studenti possono utilizzare smartphone, tablet e PC portatili per rispondere alle domande a scelta multipla, esprimere il loro voto nei sondaggi o fornire un feedback, visualizzando immediatamente i risultati sullo schermo. In questo modo è possibile coinvolgere l'intera classe nella discussione, favorendo il coinvolgimento degli studenti e una maggiore interazione grazie al carattere anonimo delle risposte, soprattutto nelle aule di grandi dimensioni.

Migliori competenze tecnologiche

Le competenze tecnologiche sono essenziali nei moderni ambienti di lavoro, indipendentemente dal settore. I videoproiettori interattivi consentono a studenti e insegnanti di acquisire le competenze necessarie come conseguenza dell'interazione durante le lezioni. I videoproiettori interattivi Epson, quindi, non solo favoriscono l'interazione degli studenti nell'esecuzione di attività creative, offrendo loro la possibilità di mostrare l'elaborato svolto direttamente su grande schermo, ma aiutano anche a sviluppare competenze tecnologiche e ad acquisire familiarità con la tecnologia wireless e le funzionalità del videoproiettore stesso.

Connessione e condivisione

Presentazioni interattive senza interruzioni

Con la modalità di annotazione senza PC puoi accedere immediatamente alle funzioni della lavagna interattiva senza distogliere l'attenzione dalla presentazione, oltre a controllare il Visual Presenter direttamente dal videoproiettore.

Connettività avanzata

Collega il videoproiettore a PC, lettori DVD, Visual Presenter e altri dispositivi grazie a più ingressi HDMI. Ma non solo: puoi anche passare rapidamente da una sorgente all'altra senza interrompere la lezione grazie alla nuova schermata iniziale, che consente l'accesso diretto alle funzioni e ai comandi principali del videoproiettore. Il Wi-Fi® opzionale, inoltre, consente ai relatori di spostarsi liberamente grazie all'assenza di cavi.

Più interesse grazie a un maggiore coinvolgimento

Entra in una nuova dimensione dell'insegnamento aggiungendo note, commenti e contenuti direttamente sullo schermo. Le nuove penne interattive, dotate di punta dura o morbida, sono più facili da utilizzare e includono una batteria che dura tre volte più a lungo. Alcuni videoproiettori offrono anche la funzione Finger Touch, per un'interazione ancora più immediata.

Condivisione tra più utenti

Grazie alla funzione di proiezione da più PC, fino a 50 utenti/studenti possono condividere contenuti direttamente dal loro computer. La funzione Moderatore consente agli insegnanti di scegliere fino a quattro contenuti da proiettare contemporaneamente sullo stesso schermo.

Presentazioni interattive su vasta scala

Crea una superficie interattiva di grandi dimensioni affiancando due videoproiettori. Grazie all'interattività multiscreen, l'intera immagine può essere utilizzata in modo interattivo all'insegna della condivisione.

Due schermi in uno

Approfondisci l'argomento della lezione con la funzione Split Screen, che consente di visualizzare contenuti da due sorgenti diverse, ad esempio lo schema di una lezione da un PC e un'immagine fissa o un video da un Visual Presenter.

Proietta in grande

Il 61% degli studenti non riesce a leggere i contenuti
visualizzati su uno schermo piatto da 70 pollici3

 

Grazie a uno schermo più grande, gli studenti che si trovano nelle ultime file possono vedere e leggere più facilmente i contenuti. Oltre a offrire numerose opzioni di connettività, i videoproiettori Epson sono più semplici da maneggiare e da montare: in genere, uno schermo piatto da 70 pollici pesa circa 73 kg, mentre il videoproiettore EB-696Ui con risoluzione WUXGA Full HD pesa appena 8,3 kg.

 
Epson projecion
Flat panel
Schermo piatto da 60 pollici
Proiezione Epson su schermo fino a 100 pollici
No reflection

Nessun riflesso

Gli schermi piatti sono spesso molto luminosi, quindi l'immagine visualizzata potrebbe oscurarsi per effetto del riflesso generato dalle lampade a soffitto o dalla luce che penetra dalle finestre. Questo non è un problema con i videoproiettori Epson: i contenuti, infatti, vengono proiettati senza riflessi direttamente sulla parete, sullo schermo o su una lavagna interattiva. Inoltre, grazie alla loro luminosità, i videoproiettori possono essere utilizzati in qualsiasi condizione di illuminazione, anche in pieno giorno, senza compromettere la leggibilità.

Schermo piatto
Videoproiettore
Unrestricted viewing

Visualizzazione a 180°

Alcuni schermi piatti hanno angoli di visualizzazione limitati, pertanto quando ci si trova su un lato della sala non è facile vedere i contenuti. Con i videoproiettori Epson, il problema non si pone poiché non esistono punti ciechi e tutti possono quindi visualizzare facilmente i contenuti, indipendentemente dalla posizione.

Schermo piatto
Videoproiettore
Gentle on the eye

Nessun affaticamento della vista

Quando si guarda a lungo uno schermo piatto RGB da vicino, ad esempio durante presentazioni o riunioni prolungate, è possibile che vengano visualizzati i pixel, con conseguente affaticamento della vista. I videoproiettori hanno un minor numero di pixel rispetto agli schermi piatti e, grazie alla regolazione automatica della luminosità, le immagini non affaticano gli occhi, anche se osservate a lungo.

Quali sono le dimensioni ideali dello schermo nella tua classe?

Grazie al nostro strumento per il calcolo della distanza di proiezione, puoi calcolare la dimensione ideale dello schermo per il tuo videoproiettore in funzione delle dimensioni della sala, della sua conformazione e del numero di posti disponibili.

CALCOLA LA DISTANZA

Gamma dei prodotti

Contattaci

Per maggiori informazioni sulle soluzioni interattive Epson per la formazione, inserisci i tuoi dati qui di seguito e sarai ricontattato al più presto.

Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Desidero ricevere via e-mail informazioni su prodotti, promozioni, offerte ed eventi Epson.
Controllo di sicurezza

Questo ci conferma che sei una persona e non spam.

I campi contrassegnati con un asterisco (*) sono obbligatori.

  1. In base ai risultati registrati nel quarto trimestre 2016 nell'area EMEAR.
  2. Wei, W.J. and Lee L.C., 2013.
  3. Confronto tra gli schermi piatti con risoluzione 4K da 70 pollici più venduti (nel periodo da gennaio a settembre 2015 secondo i dati di PMA Distributor per il Nord America, escluse le unità destinate al settore alberghiero) di dimensioni pari a circa 56x68,5 cm (LxP), configurati per l'uso nelle aule. Quando viene chiesto agli studenti di annotare sei dettagli in base a quanto visualizzato nelle slide, il 58% degli studenti di età compresa tra 12 e 22 anni sbaglia a trascrivere almeno un elemento. Secondo una ricerca condotta negli Stati Uniti da Radius Research, aprile 2016.
Contattaci

Salta