Il planetario di San Pietroburgo utilizza videoproiettori Epson EB-L400U

Il planetario di San Pietroburgo utilizza videoproiettori Epson EB-L400U

Videoproiettori Epson EB-L400U per la Sala delle Stelle del planetario di San Pietroburgo

Videoproiettori Epson EB-L400U per la Sala delle Stelle del planetario di San Pietroburgo Audio Visual Systems (AVS) ha sviluppato e installato un sistema digitale a cupola utilizzando otto videoproiettori laser Epson EB-L400U nella Sala delle Stelle del planetario di San Pietroburgo.

Il planetario di San Pietroburgo è uno dei più grandi planetari della Russia.

Oggi è un centro scientifico ed educativo per bambini e adulti. Ospita sette sale, ognuna occupata regolarmente da conferenze scientifiche dal grande seguito, inerenti all’astronomia, alla tecnologia spaziale, alla fisica, alla geografia e alla natura.

In vista del sessantesimo anniversario del planetario, nella Sala delle Stelle sono state installate nuove apparecchiature Epson per la videoproiezione.

 

Problema

La Sala delle Stelle del planetario è una delle più grandi della Russia. Qui viene illustrato il movimento del Sole e dei pianeti, le nebulose (ammassi di gas e polvere nello spazio) e le costellazioni della Via Lattea, si può partecipare a conferenze scientifiche e incontrare astronauti e scienziati. Tutto questo è possibile solo con attrezzature all’avanguardia e affidabili.

In precedenza, la Sala delle Stelle aveva un sistema di proiezione panoramica con quattro videoproiettori a lampada che coprivano solo una piccola parte della superficie della cupola. Con il tempo i modelli più vecchi avevano iniziato a richiedere manutenzione e sostituzioni della lampada sempre più frequenti, facendo alzare ci costi.

Soluzione

Il titolare ha deciso di modernizzare la sala con un sistema di proiezione digitale a cupola e si è rivolto ad Audio Visual Systems (AVS) per l’assistenza.

Gli esperti di AVS hanno sviluppato DomeSky VR360, un sistema basato su otto videoproiettori da installazione laser Epson EB-L400U in grado di soddisfare tutti i requisiti del planetario: risoluzione massima dell’immagine di 4096x4096 pixel, lunghi tempi di operatività senza manutenzione e disponibilità di matrice in nero profondo.

I videoproiettori Epson EB-L400U sono stati sviluppati come alternativa economica ad altri modelli con lampada. Sono dotati di un’elevata risoluzione WUXGA, una luminosità di 4.500 lm e forniscono immagini luminose anche in presenza di ulteriore luce nella stanza.

Nel selezionare i videoproiettori Epson, l’installazione flessibile e l’affidabilità sono fattori importanti: questi videoproiettori possono essere installati con qualsiasi angolazione. E dopo l’installazione, il videoproiettore richiederà manutenzione non prima di 20.000 ore di funzionamento o 5 anni, grazie all’affidabile sorgente luminosa laser.

Risultato

Il sistema ultramoderno di proiezione a cupola DomeSky VR360 con videoproiettori Epson EB-L400U consente ai visitatori della Sala delle Stelle di vedere un’immagine del cielo, delle stelle e dei fenomeni astronomici straordinariamente satura e chiara. Grazie alle capacità uniche dei videoproiettori, è possibile coprire l’intera cupola e coadiuvare sessioni e conferenze con materiali e tecnologie per la realtà virtuale.

Il titolare del planetario è completamente soddisfatto delle nuove attrezzature nella Sala delle Stelle. I visitatori potranno assistere a fenomeni spaziali più da vicino e più chiaramente che mai, e viaggiare in tour virtuali all’interno del sistema solare.