Epson cresce del 56% nel mercato europeo delle stampanti inkjet per l’ufficio

Le aziende riconoscono e apprezzano gli evidenti vantaggi economici e ambientali che la tecnologia inkjet Epson permette di ottenere.

Epson cresce del 56% nel mercato europeo delle stampanti inkjet per l’ufficio

Cinisello Balsamo, 10 dicembre 2019 – Secondo i dati di IDC, grazie alla sua politica volta a promuovere l'utilizzo delle stampanti inkjet negli uffici in sostituzione delle laser, Epson ha registrato un aumento del 56% della quota di mercato tra il 2015 e il 20191. Grazie a questa crescita, Epson ora possiede il 29% del mercato in Europa occidentale2.

 
Questo successo è attribuito alla crescente attenzione delle aziende verso la sostenibilità in tutta l’Europa occidentale, che le vede impegnate a ridurre l’impatto ambientale. In una recente ricerca condotta da Epson, quasi la metà (44%) delle imprese europee ha confermato di dare la priorità a un maggior rispetto per l’ambiente, mentre il 38% ha dichiarato di essere sotto pressione per migliorare le prestazioni della CSR3.

Phil Sargeant di IDC, esperto del mercato della stampa, afferma: “Quando consideriamo le pressioni che la Pubblica Amministrazione, le imprese e le PMI subiscono dai loro clienti per essere più rispettosi dell’ambiente e consapevoli del loro impatto sul pianeta, una flotta inkjet è la risposta che può alleggerire questo peso”.

In qualità di uno dei principali produttori alla guida di questo cambiamento, Epson ha investito oltre mezzo miliardo di euro nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di stampanti inkjet per l’ufficio. I suoi sforzi per la sostenibilità sono stati riconosciuti in tutto il settore, con nove dei suoi prodotti vincitori in tre categorie Green MFP ai recenti DataMaster Lab Print Awards 2019. Come parte del riconoscimento del laboratorio di test per i produttori che promuovono iniziative ambientali, l'azienda si è aggiudicata inoltre il premio Keypoint Intelligence PaceSetter Award per la sostenibilità.

Darren Phelps, Vice President of Business Sales di Epson Europe, afferma: “Se da un lato la CSR è un punto di pressione per le aziende, è anche un’opportunità per differenziarsi dalla concorrenza e diventare economicamente più efficienti. Investendo in tecnologie sostenibili come le stampanti inkjet per l’ufficio, le organizzazioni stanno dimostrando il loro impegno a sostenere il pianeta”.

“La tecnologia inkjet per l’ufficio – ha concluso Phil Sargeant di IDC – ha affrontato le preoccupazioni espresse nel passato dal mondo aziendale, facendo enormi passi avanti. Prevediamo che continui a crescere nei prossimi cinque anni fino a raggiungere il 40% del mercato totale”.

1 IDC Quarterly Hardcopy Peripherals Tracker – Final Historical 2019 Q2 (confronto basato sul totale mobile annuale (MAT) 2014/2015 e 2018/2019, luglio-giugno.
2 IDC Quarterly Hardcopy Peripherals Tracker – Final Historical 2019 Q2 (confronto basato sul totale mobile annuale (MAT) 2014/2015 e 2018/2019, luglio-giugno.
3 Coleman Parkes, 2018, su richiesta di Epson Europe. Sondaggio condotto in Regno Unito, Germania, Italia e Spagna nel novembre 2018 tra 1.000 responsabili delle decisioni di stampa e 1.000 utenti.