Epson annuncia una nuova stampante POS per scontrini veloce ed eco-efficiente ideale per rivenditori e operatori nel settore dell'hospitality e del retail

Epson Europa ha lanciato la nuova generazione delle innovative stampanti POS per scontrini ad alta velocità della serie T88.

Epson annuncia una nuova stampante POS per scontrini veloce ed eco-efficiente ideale per rivenditori e operatori nel settore dell'hospitality e del retail

Epson annuncia una nuova stampante POS per scontrini veloce ed eco-efficiente ideale per rivenditori e operatori nel settore dell'hospitality e del retail

Epson Europa, il principale produttore di stampanti POS per scontrini, [1] ha lanciato la nuova generazione di innovative stampanti POS per scontrini ad alta velocità della serie T88.

Sulla scia del successo riscosso dai precedenti modelli, la nuova stampante POS TM-T88VII offre diversi miglioramenti in termini di progettazione, connettività, facilità d’uso e impatto ambientale. Perfettamente compatibile con il software utilizzato nei precedenti modelli T88V e T88VI, la nuova TM-T88VII è in grado di soddisfare le complesse esigenze delle catene di negozi e dei punti vendita nel settore hospitality all'interno dell'area EMEAR.

Questa nuova stampante POS offre innumerevoli vantaggi per l’ambiente, tra cui margini di stampa ridotti in grado di far risparmiare carta, bassi consumi energetici e funzionamento silenzioso. Inoltre, la stampante TM-T88VII è, inoltre, compatibile con carte termiche eco-sostenibili prive di fenoli.

Modello di punta della gamma di stampanti POS per scontrini Epson, la nuova TM-T88VII assicura la più alta velocità di stampa sul mercato (fino a 500 mm/s). Tra le altre funzioni, TM-T88VII è dotata di un’interfaccia in più lingue, nuovi indicatori LED e stampa automatica dei dettagli dell'errore grazie alla connessione wireless. La stampante è inoltre dotata della pluripremiata testina di stampa Epson, altamente affidabile e capace di stampare oltre 20 milioni di righe o 200 km di stampe con un MTBF di 360.000 ore [2].   

TM-T88VII è perfettamente compatibile con il software utilizzato dai modelli T88V e T88VI. L'ingombro è il medesimo: le aziende possono quindi passare rapidamente alla nuova stampante senza costi aggiuntivi e tempi di fermo, mantenendo inalterati i requisiti di progettazione e di spazio delle attuali postazioni cassa.

Disponibile in bianco e in nero con un rinnovato design dello sportellino superiore, la stampante Epson TM-T88VII può essere condivisa in modo dinamico con terminali POS collegati a PC, dispositivi mobile e cloud. Grazie alla connettività Ethernet e USB integrata, insieme a diverse altre opzioni, tra cui le porte seriali e l'alimentazione tramite USB e il Wi-Fi [3], questa nuova stampante offre la flessibilità necessaria per collegare qualsiasi sistema. TM-T88VII consente, inoltre, di stampare agevolmente da applicazioni web-based tramite Epson ePOS-Print® nonché direttamente dal web grazie alla tecnologia Server Direct Print.

Camillo Radaelli, Head of Sales Business Systems Epson Italia, aggiunge: "Sulla scia del successo ottenuto dalla serie T88, la nuova stampante per scontrini Epson TM-T88VII è stata progettata per i negozi e gli operatori nel settore dell'hospitality dell'area EMEAR che dispongono di più postazioni cassa e richiedono affidabilità e prestazioni elevate per la stampa di scontrini. I clienti possono aggiornare con facilità le proprie stampanti per scontrini e usufruire di tutti i vantaggi offerti dal nuovo modello. Epson TM-T88VII è, infatti, un'innovativa stampante per scontrini ad alte prestazioni progettata per stampare in modo veloce e affidabile negli ambienti retail e hospitality più dinamici e garantire migliore efficienza anche dal punto di vista ecologico."

La nuova stampante TM-T88VII sarà disponibile in zona EMEAR a partire dal 1° ottobre 2021.

 

[1] Epson è il principale produttore di stampanti POS in Europa occidentale dal 2013. Attualmente Epson detiene una quota di mercato del 42% nel settore delle stampanti termiche in Europa. Fonte: IDC, aprile 2021.

[2] Numero di ore calcolato come tempo medio fra i guasti.

[3]È richiesto un dongle Wi-Fi opzionale.