EcoTank in missione tra i ghiacci

Dopo quasi due anni dal suo arrivo, Epson EcoTank conferma le sue straordinarie performance anche nell’ambiente ostile dell’Antartide.

EcoTank in missione tra i ghiacci

Nell’ottobre del 2014 noi di Epson abbiamo lanciato una difficilissima sfida a uno dei nostri modelli di EcoTank, le stampanti che dicono addio alle cartucce dotate di serbatoi di inchiostro ricaricabili che consentono di stampare per due anni senza interruzioni.

Abbiamo spinto le nostre EcoTank al limite, inviandole in missione nelle regioni più remote del mondo per mettere alla prova le loro performance anche in condizioni climatiche estreme.

Abbiamo iniziato la spedizione in alcune zone difficilmente raggiungibili e inospitali dell’America Latina, dove è davvero complicato (a volte impossibile) recuperare materiali di consumo e ricambi per i dispositivi tecnologici.

Ma la vera sfida sono stati i ghiacci dell’Antartide, più precisamente Base Marambio nel sud dell’Argentina, il punto più meridionale delle Americhe. "È da oltre un anno e mezzo che utilizziamo la stampante quotidianamente senza doverci preoccupare di malfunzionamenti o del livello di inchiostro, che sembra essere inesauribile", spiega Juan Carlos Luján, presidente di Fundación Marambio.

EcoTank unisce i concetti di "Economy" e "Tank" (serbatoio) in un sistema di stampa che rimpiazza le classiche cartucce con flaconi di inchiostro che garantiscono alte prestazioni a costi contenuti, mantenendo un’elevata qualità di stampa ed eliminando la necessità di materiali di ricambio.

Base Marambio è una stazione di ricerca scientifica che si trova in Antartide, dove il personale conduce ricerche geologiche, geofisiche, paleontologiche ed ecologiche. Il clima estremo dell’area rende impossibile un accesso continuo al campo base e l’invio di forniture di materiali o ricambi degli equipaggiamenti. "Abbiamo accettato l’EcoTank Challenge perché con temperature che raggiungono i 30° sotto lo zero e costanti raffiche di vento, possiamo fare affidamento su uno strumento che non ci delude in termini di esaurimento di inchiostro” - ci ha raccontato uno dei membri dell’Annual Antarctic Team.

Un test estremo e brillantemente superato che dimostra le grandi prestazioni di EcoTank e che ha pienamente soddisfatto le aspettative, oltre ad aver contribuito all’importante lavoro svolto all’interno della base.

Scopri la gamma EcoTank sul nostro sito.