A ISE 2020 Epson presenta il nuovo videoproiettore EB-L30000U da 30.000 lumen

L’azienda giapponese presenta ad Amsterdam i nuovi prodotti AV per i mercati business, istruzione, intrattenimento e retail. “EpsonUnboxed” è la spettacolare videoproiezione allestita per coinvolgere attivamente il pubblico.

A ISE 2020 Epson presenta il nuovo videoproiettore  EB-L30000U da 30.000 lumen

Cinisello Balsamo, 11 febbraio 2020 – Epson, il produttore di videoproiettori numero uno al mondo, quest’anno a ISE presenta EB-L30000U il modello laser da 30.000 lumen per il mercato installazione di fascia alta, anticipato proprio un anno fa in questo evento. Sarà mostrato in doppio stack per ottenere una soluzione 4K enhanced da 60.000 lumen, tanto straordinaria quanto efficiente in termini di costo.

A questa proiezione si affianca la spettacolare proposta visiva #EpsonUnboxed, basata sul videomapping: una straordinaria installazione che passa in rassegna otto diverse scene complesse mostrando una varietà di intricati effetti grafici e di videomapping. La sequenza è stata progettata secondo una trama lineare che cresce gradualmente fino a culminare in un finale sorprendente che rivela la presenza reale di una vettura di Formula 1, facendo vivere al pubblico un’esperienza attiva. Questa soluzione è in linea con il crescente desiderio delle persone di poter sperimentare situazioni coinvolgenti, come dimostrano i risultati della ricerca The Experiential Future1. Con i videoproiettori Epson è possibile fidelizzare il pubblico, soprattutto quello delle nuove generazioni, rendendolo partecipe di esperienze dirette.

Tutti gli annunci Epson a ISE 2020

In occasione della fiera inoltre Epson presenta una gamma di nuove soluzioni AV per le aziende, il retail e il mondo dell’istruzione. Tra queste:

  • la nuova ottica ultra-corta ELPLX03 per i videoproiettori laser ad alta luminosità da 25.000 e 30.000 lumen. Epson è l’unico produttore di videoproiettori a offrire ottiche ultra-corte a offset zero per i suoi modelli a obiettivi intercambiabili da 5.500 a 30.000 lumen;
  • il nuovo videoproiettore laser a ottica ultra-corta EB-1485Fi con funzione di edge blending a doppio collegamento, adatto per le riunioni di lavoro;
  • due nuovi videoproiettori per il signage: EB-W70 per l’allestimento del punto vendita e EB-805F per il mondo aziendale;
  • un nuovo strumento software ProAV basato su indirizzo MAC, intuitivo e facile da usare.

Neil Colquhoun, Vice President CISMEA & Professional Displays di Epson Europe, ha dichiarato: “Ad oggi, questa è la nostra gamma AV più completa di videoproiettori laser da installazione con tecnologia 4K enhanced e obiettivi intercambiabili, che spazia dai modelli ProAV entry-level fino ai 30.000 lumen del nuovo top di gamma che presentiamo oggi. Abbiamo sviluppato con successo le nostre soluzioni di signage per il retail e l’hospitality, oltre a completare una gamma unica di videoproiettori a ottica ultra-corta per l’istruzione e le aziende, e avremo molto altro da annunciare nel corso dell’anno”.

Presso lo stand Epson, oltre ad assistere a diverse presentazioni, i visitatori possono partecipare a una esperienza immersiva con gli smartglass Moverio, organizzata in collaborazione con Emozionella e Toledo Train Vision: viaggiare su un treno turistico appositamente ricreato e, indossati i Moverio, riscoprire la bellissima città di Toledo completamente arricchita dalla realtà aumentata e ricreata dai videoproiettori Epson ad alta potenza.

“La realtà aumentata – ha affermato Valerie Riffaud Cangelosi, Head of New Market Development, Epson EMEA – si sta diffondendo sempre più: oggi sono molte le applicazioni utilizzate regolarmente e che in passato invece venivano usate solo per dimostrarne la fattibilità. Il nostro lavoro con Toledo Train Vision è un esempio notevole di come gli smartglass siano ora utilizzati dall’industria turistica per migliorare l’esperienza dei visitatori. E questa è solo una delle molteplici applicazioni pratiche per la realtà aumentata in una varietà di settori quali la vendita al dettaglio, la sanità, l’istruzione, l’assistenza remota, l’intrattenimento, i sistemi museali e le attrazioni turistiche”.

I visitatori possono vedere in azione gli innovativi videoproiettori Epson presso lo stand H90 del padiglione 1 di ISE 2020.
Per partecipare alla conversazione: #EpsonISE e #EpsonUnboxed.

1 The Experiential Future: per il download cliccare http://www.epson.eu/proav

Epson nel mercato della videoproiezione
Epson è leader mondiale nel mercato della videoproiezione, una posizione che ricopre da 19 anni consecutivi. Oggi è il principale produttore di videoproiettori in EMEAR e CIS sia in termini di volume che di valore della quota di mercato1. Il successo di Epson nella videoproiezione è dato dall’esclusiva tecnologia di proiezione laser 3LCD 4k enhanced, unica nel suo genere e ultra luminosa, che riflette l’impegno dell’azienda nello sviluppo di soluzioni innovative e pratiche in risposta alle opinioni e ai commenti dei clienti. I videoproiettori Epson sono utilizzati in un’ampia gamma di mercati: eventi immersivi su larga scala, attrazioni turistiche, aule didattiche, spazi per riunioni aziendali, hospitality e punti vendita.

1 Per videoproiettori superiori a 6.000 lumen che coprono grandi spazi, installazione fissa e mercato a noleggio, escluso il cinema digitale, secondo Futuresource Consulting Limited - Projectors Market Insights - WorldWide Analyser.